Beni Stabili prende un portafoglio di immobili dal Creval

A
A
A
di Chiara Merico 7 Giugno 2017 | 08:58

Beni Stabili si consolida a Milano attraverso l’acquisizione di un portafoglio da 118 milioni: la società ha firmato un accordo preliminare per l’acquisizione di un portafoglio di uffici bancari di proprietà del gruppo Credito Valtellinese attraverso un’operazione di ‘sale e leaseback’. Lo rende noto un comunicato del gruppo immobiliare, nel quale si precisa che il portafoglio è costituito da 17 immobili (inclusi 2 diritti di superficie a lungo termine) che saranno riaffittati a realtà del gruppo bancario in virtù di contratti di locazione ‘double net’ con durate minime tra 9 e 12 anni. Il portafoglio comprende immobili centrali a Milano come Piazza San Fedele 4 (accanto all’edificio in Piazza San Fedele 2 già di proprietà di Beni Stabili) e corso Magenta 59-63, ha una superficie lorda di circa 21.700 metri quadrati

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Beni Stabili a razzo dopo annuncio fusione in Fonciére des Régions

Ftse Mib: rischi di correzione ancora dietro l’angolo. I titoli da monitorare

Beni Stabili inverte al rialzo la rotta

NEWSLETTER
Iscriviti
X