Hedge fund, cura dimagrante per Viking

A
A
A
Private di Private 12 Giugno 2017 | 17:03
Il fondo ha deciso la restituzione di 8 miliardi di dollari ai clienti, contemporaneamente alle dimissioni del direttore investimenti Daniel Sundheim.

Viking Global Investors, uno dei maggiori fondi hedge al mondo, ha deciso di restituire 8 miliardi di dollari agli investitori. La cura dimagrante è dovuta all’intenzione dei gestori di raggiungere dimensioni più adeguate, poiché una quantità eccessiva di asset può essere di impedimento alle strategie del gruppo (la stessa decisione è stata assunta in passato anche da altri fondi hedge). Proprio in questi giorni Viking Global Investors, che è guidato da O. Andreas Halvorsen, un pupillo del famoso gestore di hedge fund Julian Robertson, ha registrato le dimissioni del suo chief investment officer: Daniel Sundheim. La fuoriuscita di Sundheim, secondo il direttore operativo di Viking, Rose Shabet, è però frutto una decisione assunta in maniera amichevole e senza attriti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Hedge Fund, il gotha dei fondi mondiali sguazza nei guadagni

Risparmio gestito, requiem per gli hedge

Gli hedge fund scommettono contro i bitcoin

Hedge fund: bene i rendimenti, ma è corsa ai riscatti

Così cambiano le priorità dei gestori alternativi

Hedge fund, terzo mese di deflussi a livello globale

Cosa succede agli hedge fund?

Hedge fund, il mese peggiore degli ultimi sette anni

Deutsche Bank, entra l’attivista Hudson Capital col 3%

Il boss di Appaloosa

Odey “costretto” a scendere in politica

Hedge fund: performance in ripresa, ma pesano i deflussi

Le traversie delle criptovalute non fermano gli hedge fund

Dal Milan alla Fiat, così Singer può fare scacco matto in Italia

Il Robin Hood dell’alta finanza

I fondi hedge sfidano la volatilità

Così Dalio ha perso la scommessa sull’Italia

Il big degli hedge fund mette su casa a Chicago

La scommessa su Nike vale 100 milioni in sei mesi

Hedge Fund, Paulson apre i rubinetti

Elliott, tra Milan e Tim

Aqr Capital mette nel mirino Bper

Il mistero di Ray Dalio

Hedge fund, affidare la gestione ai pc può costare carissimo

Steven Cohen sotto accusa

Bridgewater lancia l’allarme volatilità

L’hedge fund dei record pronto alla correzione dei mercati

Il re degli hedge fund attacca l’Amministrazione americana

Private equity ed hedge fund, assalto alle banche italiane

Hedge fund, l’investimento esotico spinge i rendimenti

Hedge fund, dicembre in positivo

Record negativo per Alan Howard

Sta per arrivare il primo fondo di fondi sulle criptovalute

Ti può anche interessare

Alla scoperta del Duca di Westminster

“Sono un ragazzo fortunato perché mi hanno regalato un sogno” cantava Jovanotti nel 1992. Una f ...

Conti in Svizzera, ecco chi finirà nel mirino del fisco

Dopo i controlli sui clienti di Ubs, Bsi ed Efg, le informazioni verranno probabilmente richieste ai ...

Schroders e Lloyds: integrazione nel wealth management

L’alleanza tra Schroders e Lloyds Banking Group annunciata un anno fa, con l’obiettivo di divent ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X