Hedge fund, cura dimagrante per Viking

A
A
A
di Private 12 Giugno 2017 | 17:03
Il fondo ha deciso la restituzione di 8 miliardi di dollari ai clienti, contemporaneamente alle dimissioni del direttore investimenti Daniel Sundheim.

Viking Global Investors, uno dei maggiori fondi hedge al mondo, ha deciso di restituire 8 miliardi di dollari agli investitori. La cura dimagrante è dovuta all’intenzione dei gestori di raggiungere dimensioni più adeguate, poiché una quantità eccessiva di asset può essere di impedimento alle strategie del gruppo (la stessa decisione è stata assunta in passato anche da altri fondi hedge). Proprio in questi giorni Viking Global Investors, che è guidato da O. Andreas Halvorsen, un pupillo del famoso gestore di hedge fund Julian Robertson, ha registrato le dimissioni del suo chief investment officer: Daniel Sundheim. La fuoriuscita di Sundheim, secondo il direttore operativo di Viking, Rose Shabet, è però frutto una decisione assunta in maniera amichevole e senza attriti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti alternativi, è l’ora dei fondi market neutral

Robertson, la stella degli hedge fund

E’ l’ora dei fondi alternativi

NEWSLETTER
Iscriviti
X