Amundi sceglie Palladio per il primo deal italiano

A
A
A
di Chiara Merico 16 Ottobre 2017 | 09:57
Secondo quanto rivela Affari e Finanza, a inizio ottobre il private equity del gruppo francese ha concluso insieme a Palladio il deal tramite il quale la finanziaria veneta è entrata nel capitale della società emiliana Rfc,

LA PARTNERSHIP – Un partner di peso per Palladio, la finanziaria veneta fondata da Roberto Meneguzzo e guidata da Giorgio Drago. Secondo quanto rivela Affari e Finanza, a inizio ottobre il private equity del gruppo francese Amundi, diventato il terzo asset manager in Italia dopo l’acquisizione di Pioneer da UniCredit, ha concluso insieme a Palladio il deal tramite il quale la finanziaria veneta è entrata nel capitale della società emiliana Rfc, che realizza amplificatori per concerti. Secondo Drago la scelta di Amundi rappresenta “un endorsement nei nostri confronti, che dimostra fiducia negli uomini Pfh e ha il suo peso. Poi dimostreremo con i risultati la legittimità di questa fiducia”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, commodity al top in scia a guerra e contenimento delle emissioni

Amundi: un solido trimestre in scia agli afflussi negli asset a medio/lungo termine

Fondi, la corsa non si ferma. Amundi si prende il primato

NEWSLETTER
Iscriviti
X