Schwarzman è il re di denari

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio 5 Marzo 2018 | 09:00

Il titolo di re del private equity gli calza a pennello.  Stephen Schwarzman (nella foto), ceo di Blackstone, nel 2017 ha incassato  oltre 786 milioni di dollari.  Il manager 71enne ha così fatto un bel balzo in avanti rispetto ai 425 milioni guadagnati nel corso del 2016 .  Il salario di base di Schwarzman ammonta a 350mila euro; tutto il resto sono premi legati ai risultati.

Il fondatore di Blackstone ha superato i numeri uno di tutti gli altri fondi, Leon Black di Apollo Global Management, che si è fermato a  191,3 milioni di dollari a David Rubenstein, William Conway e Daniel D’Aniello (Carlyle), che hanno portato a casa 192,6 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private equity, crescono i prezzi

Stipendi da favola per 201 banker italiani

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Ti può anche interessare

Private debt: giù la raccolta, ma salgono gli investimenti

Il private debt può essere una risposta importante ai problemi di liquidità che potrebbero emerger ...

Amundi punta sugli alternativi

Il private banking necessita sempre più di una consulenza più evoluta e attenta alle dinamiche mac ...

Wealth management, colpo grosso di Ubs

Ingaggiato Iqbal Khan, ex- top manager di Credit Suisse ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X