Consulenti, lutto nella rete di Banca Mediolanum

A
A
A

Cordoglio per la scomparsa in un incidente di Matteo Dusi, professionista attivo nel Veneto.

Andrea Telara di Andrea Telara16 settembre 2019 | 10:21

E’ lutto nella rete di Banca Mediolanum per la scomparsa di Matteo Dusi (nella foto), private banker attivo nel Veneto. Il professionista è rimasto vittima di un incidente venerdì scorso a Verona, mentre si trovava a bordo della sua auto, una Mercedes Classe A. Secondo quanto riporta il Corriere del Veneto, Dusi avrebbe perso il controllo del veicolo andandosi a schiantare contro un albero.

47 anni, nato a nato a Nogara e residente a Cerea (Vr), era iscritto all’Albo dei consulenti finanziari (ex-promotori) dal 2012. La sua esperienza professionale è però molto più lunga. Dusi aveva iniziato infatti la carriera nel settore bancario e 6 anni fa, come molti colleghi,  aveva deciso di fare il grande passo: abbandonare il posto sicuro al Banco Popolare per entrare in una grande rete di consulenti finanziari (qui la notizia del suo ingaggio).

“La figura del Promotore Finanziario sta cambiando”, ha scritto Dusi nel proprio sito web personale “ed io, con costante formazione multidisciplinare e un approccio analitico e concreto sto cambiando con essa, offrendo al mio cliente una elevata personalizzazione del servizio e una qualità impeccabile, dotandomi talvolta del mio sapere, talvolta dei migliori strumenti tecnici disponibili, talvolta di team di professionisti che la Banca con la quale collaboro mi mette a disposizione. ​Voglio essere, per coloro che me ne daranno l’opportunità, il punto di riferimento per ogni esigenza finanziaria, assicurativa e previdenziale, dalla più semplice alla più complessa. Per questo sono a tua disposizione per un colloquio conoscitivo, comodamente a casa tua o presso la tua azienda”.

Numerosi i messaggi di cordoglio nel profilo Facebook di Dusi. “Ciao Matteo… Ci hai riempito i cuori con la tua bontà, e così ti ricorderemo”, scrive per esempio l’imprenditore Stefano Forti, postando una foto con lui su un campo da golf. Gli amici di vecchia data si dicono senza parole, per una tragedia che ha colto di sorpresa tutti.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris fissa gli obiettivi per i Pir

Banca Mediolanum, nel 2019 un utile da record

Ceo paperoni, Foti e Doris tra i big italiani

Mediolanum: il 2020 inizia col botto, in attesa dei Pir

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Mediolanum, il regalo speciale di Doris ai nipoti

Mediolanum chiude il 2019 in bellezza: super raccolta e bonus per i fb

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Banca Mediolanum, il 2019 in 5 notizie

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Banca Mediolanum, la raccolta sfonda quota 3 miliardi

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Ennio Doris scala la piramide dei miliardari

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Banca Mediolanum: Doris compra un altro pezzo di Mediobanca

Banca Mediolanum, i Doris si rafforzano

Banca Mediolanum, il wealth management ha un nuovo timoniere

I Doris fanno pulizia

Mediolanum e la settima arte

Mediolanum, Doris paladino contro il caro tasse

Doris stoppa Del Vecchio

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Mediobanca, Doris si schiera con Nagel

Mediolanum, preparatevi al super dividendo

Reti, le montagne russe ad agosto

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Mediolanum, la family (banker) si allarga

Banca Mediolanum, archiviata l’indagine su Berlusconi

Mediolanum, Doris è pronto a conquistare un’altra rete

Doris punta ancora su Mediobanca

Banca Mediolanum, profitti con il turbo

Mediolanum, mazzata su Fininvest

Ti può anche interessare

Bper si rafforza nel wealth management

Entra nella squadra Sara Spotti, nuovo responsabile dell’ufficio Bancassurance Vita. ...

Consulenza, ecco cosa vogliono i nuovi clienti private

“Nel mercato sta emergendo una nuova generazione di clienti del private banking, ancora minor ...

Deutsche Bank, il giusto mix per il private

“Siamo un gruppo con una presenza in tutto il mondo, ma la testa in Europa. Questo ci consente di ...