Deutsche Bank Pb nomina il nuovo head of product platforms & sustainable solutions

A
A
A
di Redazione 11 Gennaio 2022 | 14:08

La divisione International Private Bank (Ipb) di Deutsche Bank ha annunciato la nomina di Muriel Danis a Global Head of Product Platforms & Sustainable Solutions, a partire dal 14 marzo 2022.

Claudio de Sanctis, Global Head e ad EMEA della divisione, ha dichiarato: “La nomina di Muriel Danis testimonia la capacità della nostra attività di attrarre talenti leader del settore verso la nostra piattaforma di prodotti in rapida crescita e riflette la nostra ambizione di diventare la casa preferita dai clienti che desidera apportare un cambiamento sociale positivo. Il suo ruolo sarà un fattore determinante nel perseguire il raggiungimento degli obiettivi ESG dell’IPB”.

Danis entra a far parte di Deutsche Bank con oltre 22 anni di esperienza nei mercati globali e nel private banking, da ultimo presso HSBC a Londra come Global Chief Operating Officer nella divisione Products and Investment Groups della divisione Wealth Management.

In precedenza, ha ricoperto una serie di ruoli, tra cui Global Head of Advisory, nonché Global Head of Product Management e Business Development. È stata anche direttrice del Family Office Partnership, Medio Oriente e Africa a Dubai. Prima di entrare in HSBC, ha ricoperto diverse posizioni nelle divisioni Private Bank e Global Markets di Credit Suisse.

In questo ruolo di nuova creazione, Danis sarà responsabile del continuo sviluppo delle piattaforme di prodotti e servizi di Deutsche Bank nei segmenti di clienti dell’IPB e garantirà una solida governance in tutte le regioni. Ciò includerà la responsabilità del trading e della governance dei mercati dei capitali, fondi, alternative e conti, carte e prodotti di pagamento, nonché il supporto allo sviluppo delle soluzioni sostenibili dell’IPB in linea con gli impegni stabiliti al Sustainability Deep Dive nel maggio 2021.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank: “Saremo la casa delle imprese europee”

Deutsche Bank: utile ancora in crescita

Deutsche Bank, una mano per le tartarughe

NEWSLETTER
Iscriviti
X