Calcio, i fondi di private equity puntano a rilanciare i diritti tv della Serie A

A
A
A
di Private 30 Settembre 2022 | 07:36

Carlyle Group, Apax Partners e Three Hills Capital Partners. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, i tre big del private equity preparano l’ingresso nel business dei diritti tv della Serie A di calcio.

Il primo passo è stata la creazione di un veicolo, denominato Love for Football, che si propone di affiancare la Lega Calcio e i presidenti dei club per vendere a condizioni migliorative – rispetto a oggi – il campionato di Serie A, sfruttando le molteplici piattaforme che ormai si presentano sul mercato. L’iniziativa avrebbe registrato un certo interesse tra i presidenti del massimo campionato, ma con l’opposizione di Lazio e Juventus.

In parallelo avanza il progetto alternativo di “media company”, che vedrebbe la Lega agire in proprio per valorizzare i diritti tv. In entrambi i casi l’obiettivo primario è ridurre il gap che nel corso degli ultimi 15 anni si è creato tra la Serie A e altri campionati europei, in primis la Premier League, e che incide pesantemente sulla competitività dei nostri club nelle competizioni internazionali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti