Il passaggio generazionale è una priorità per gli imprenditori italiani

A
A
A
di Private 2 Novembre 2022 | 07:55

 

Cresce la sensibilità degli imprenditori italiani verso il tema del passaggio generazionale. Secondo l’ultimo Osservatorio Aub curato da Università Bocconi, Aidaf e UniCredit, le imprese familiari sono  il 65,7% dell’intera popolazione di aziende italiane con fatturato superiore ai 20 milioni di euro.

Nel confronto con altri Paesi europei, l’Italia si caratterizza per la maggior presenza di leader con età superiore ai 70 anni (sono il 29%, in Germania il 7%, in Francia il 23% e in Spagna il 22 per cento). Il passaggio generazionale, quindi, si pone come un tema prioritario in molte imprese a conduzione familiare.

Il Sole 24 Ore cita la recente PwC NextGen Survey 2022, dalla quale una priorità comune per chi si alterna alla guida di un’azienda di famiglia, la crescita, mentre il tema che maggiormente si sta facendo spazio negli ultimi anni è la sostenibilità:  il 64% del campione ritiene che le aziende familiari abbiano l’opportunità di essere all’avanguardia nelle pratiche aziendali sostenibili, ma ben il 72%

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti