Euro, borse e bond in rialzo grazie ai risultati delle elezioni francesi

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi24 aprile 2017 | 09:42

BOND PERIFERICI EUROPEI IN RIPRESA – Svanito il pericolo di un ballottaggio, il prossimo 7 maggio, tra i due candidati anti-sistema delle elezioni presidenziali francesi, Marin Le Pen e Jean-Luc Melanchon, l’euro si rafforza sul dollaro, le borse rimbalzano con decisione in tutta Europa, mentre anche i bond francesi e quelli “periferici” in generale recuperano terreno rispetto ai Bund tedeschi. Dopo i primi scambi un Oat a 10 anni rende infatti lo 0,88% lordo annuo, con uno spread rispetto ai titoli tedeschi di pari durata che cala del 14% rispetto a venerdì scorso portandosi sotto lo 0,54%.

CALANO RENDIMENTI E SPREAD ANCHE SUI BTP – Allo stesso tempo i Bonos spagnoli rendono l’1,53% e vedono calare lo spread del 9% abbondante appena sopra l’1,19%, mentre i Btp decennali italiani tornano a pagare il 2,21% ai loro possessori (lo spread in questo caso si riduce del 7,25%, portandosi appena sotto l’1,87%). La minore reazione positiva dei titoli italiani dipende secondo gli operatori dalle perduranti incertezze circa la data delle prossime elezioni politiche.

MOLTO BENE BANCHE E ASSICURAZIONI – A questo si aggiungono incertezze relative alla composizione e portata della futura manovra economica collegata alla finanziaria di quest’autunno, nonché alla tenuta della ripresa economica che gli ultimi dati hanno mostrato nuovamente meno solida di quanto atteso e auspicato. Nel complesso tuttavia il calo dei rendimenti sui bond consente ai titoli finanziari italiani di tornare a correre con Unicredit, Ubi Banca, Bper Banca, Banco Bpm, Intesa Sanpaolo ma anche Generali, Unipol e UnipolSai tra i migliori.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bond subordinati Mps, come ottenere i risarcimenti

Iccrea banca, emesso bond da 600 milioni

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

Ubs: puntare sui mercati asiatici, ma in modo selettivo

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Wall Street consolida i record storici dopo il nulla di fatto della Federal Reserve

Grecia: bene il nuovo bond a 5 anni, ma la strada è ancora lunga

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Per la Grecia è presto per tornare a emettere nuovi titoli di stato

Da Banca Leonardo un bond per puntare sull’agricoltura

Credem emette un bond da 100 milioni

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Jp Morgan: sui mercati un eccesso di uniformità di vedute

Bpvi – Veneto Banca, la soluzione Intesa Sanpaolo non entusiasma tutti

State Street: rendimenti sui T-bond e dollaro visti in calo dopo ultima mossa Fed

Btp a 30 anni, nuova emissione in arrivo

Titoli di stato italiani, i rendimenti non sono adeguati al rischio

Andrew Balls (Pimco): state attenti ai titoli di stato italiani, rendonon troppo poco

Titoli di stato: la domanda spinge i rendimenti verso il basso

Btp Italia, il Tesoro riacquisterà 3 miliardi della quinta emissione

Btp Italia: quasi 8,6 miliardi collocati dell’undicesima emissione

Bond: tassi in lieve rialzo in Europa, ma calano gli spread contro Bund

State Street: puntate su euro, bond e borse europee ma attenti alla volatilità

Goldman Sachs: consigli tattici per chi investe in bond

Coeure: tassi a breve negativi, non dipende dalla Bce

Il Kenya è il primo Paese al mondo a vendere bond solo su mobile

Campari in rialzo, Goldman Sachs e Barclays migliorano target price e giudizi

Societe Generale lancia un’obbligazione in dollari

Il bond di Azimut fa il pieno in un giorno

Azimut, per il bond rendimento attorno al 2,25%

Borse e bond in festa in Europa dopo rialzo tassi Fed ed elezioni olandesi

Ti può anche interessare

Usa: i dati macro fanno recuperare il dollaro, in calo i T-bond

DOLLARO IN RIPRESA – Il dollaro recupera finalmente terreno, con l’euro che scivola a 1, ...

Amundi, il retail spinge la raccolta del semestre, utili a quota 308 milioni

RACCOLTA RETAIL IN CRESCITA – Risultati in decisa crescita per il gruppo Amundi nei primi sei ...

Azimut conferma la guidance

Nel primo trimestre utile tra 57 e 67 milioni, ricavi tra 198 e 215 milioni, raccolta a 1,7 miliardi ...