Al cavallino serve un Suv per correre ancora in borsa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi4 agosto 2017 | 16:00

FERRARI RALLENTA LA CORSA IN BORSAFerrari che dopo aver guadagnato il 4% abbondante in settimana tira il fiato e oscilla sui 91,95 euro per azione, solo lo 0,27% in più della chiusura di ieri, con oltre 650 mila titoli passati di mano a metà pomeriggio. In realtà a questi livelli il titolo resta vicinissimo ai massimi storici di 111,46 euro e di un 131% abbondante sopra i livelli di 12 mesi or sono.

VALUTAZIONI CARE, SERVE IL SUV – Valutazioni che appaiono ormai “da amatore”, visto che corrispondono ad un rapporto prezzi/utile normalizzato superiore a 43 volte, e che fanno sottolineare ad alcuni commentatori come Sergio Marchionne, numero uno del cavallino rampante oltre che di Fiat Chrysler Automobiles, abbia bisogno di un Suv (confermato in conference call per riuscire ad aumentare i volumi preservando l’esclusività del marchio) per giustificare simili multipli.

EQUITA SIM POSITIVA SUI CONTI – Alla luce di tutto ciò Equita Sim continua ad avere una visione positiva del titolo, pur con un target price pari a 85 euro (dunque inferiore alle quotazioni correnti), senza tener conto della nuova famiglia di vetture, dopo una trimestrale migliore delle attese con ricavi in crescita del 13,5% annuo a 902 milioni di euro, un Ebitda in crescita del 30% a 270 milioni (con un margine del 29,3%) e un utile netto salito del 29% a 136 milioni. L’Ebitda margin al picco è tuttavia visto pari al 32% contro il 36%-37% indicato come obiettivo da Marchionne: basterà il Suv a colmare il gap e giustificare le attuali valutazioni borsistiche?

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter1Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ferrari a un passo dai 100 euro, gli analisti si dividono sul futuro

Piazza Affari: la settimana si chiude in rosso

Campari vola dopo la trimestrale, Ferrari segna nuovi massimi

Finale di seduta sottotono per Piazza Affari

Ferrari corre in borsa, mercati in attesa di Trump

Piazza Affari in altalena, brilla Ferrari in crisi Saipem

Il futuro di CheBanca! si tinge di risparmio gestito

Fintech, BFC porta in Borsa i player nazionali del settore

Di chi si parla nel nuovo numero di iFinance: le persone e le società

Banche Italiane tra le “fatiche di Atlante” e la sostenibile leggerezza delle Fintech

Le 40 “power people” da seguire nel Fintech in Europa. Due gli italiani in classifica

Il primo libro in italiano sul FinTech presto sugli scaffali

Borsa di Milano: Ferrari brilla, nuovo tonfo di Saipem

Piazza Affari, corrono titoli del lusso, petroliferi e finanziari

A Piazza Affari torna il sole, corrono Ferrari e i finanziari

Ferrari guida il calo di Piazza Affari

Ferrari corre, Mps finisce nella polvere

Moncler e Tod’s in rialzo, cade Ferrari

Ferrari si salva dal naufragio di Piazza Affari, Banca Mediolanum no

La Ferrari non basta a far sorridere Piazza Affari

Ferrari corre al debutto a Milano, bene anche Fca

Fca: via libera a scorporo Ferrari, a gennaio debutta a Milano

Maxi dividendo per Fca in arrivo dalla Ferrari

Ti può anche interessare

Boris Becker dichiarato fallito a Londra

BORIS BECKER E’ FALLITO – Essere un campione sportivo di caratura mondiale non è garanzia d ...

Intesa Sanpaolo cede il suo 50% di Allfunds Bank per 900 milioni

INTESA SANPAOLO CEDE IL 50% DI ALLFUNDS – Ora è ufficiale: con una nota Intesa Sanpaolo ha an ...

Bank of England tiene i tassi stabili, ma emergono divisioni nel board

TASSI FERMI IN INGHILTERRA, PER ORA – La Bank of England ha lasciato invariato, come da attese ...