Axa-Mps estende la rete con l’Antonveneta

A
A
A
di Redazione 10 Febbraio 2010 | 09:15
Il gruppo assicurativo acquista circa 1000 sportelli aggiungendo 1,6 milioni di potenziali clienti grazie all’estensione dell’accordo alla rete distributiva della ex Banca Antonveneta.

Axa e Banca Monte dei Paschi di Siena annunciano oggi l’estensione del loro accordo di bancassicurazione alla rete distributiva rappresentata dalle 1.000 filiali della ex Banca Antonveneta, a fronte di un corrispettivo di 240 milioni di euro, che sarà finanziato dal Gruppo Axa utilizzando risorse interne.

Il gruppo assicurativo Axa-Mps rafforza così la sua rete distributiva, passando da circa 2.000 a 3.000 sportelli bancari, e aggiungendo 1,6 milioni di potenziali clienti.
Axa e Bmps hanno sottoscritto una partnership strategica nel 2007, creando uno dei principali provider bancassicurativi italiani di prodotti vita, danni e previdenza.

Bmps ha acquisito successivamente Antonveneta per rafforzare la sua posizione competitiva e diventare la terza banca retail in Italia. Con l’esaurimento dell’accordo esclusivo di bancassicurazione tra Antonveneta ed il suo partner storico nel giugno 2009.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Credem, un nuovo modello per la consulenza assicurativa

Assicurazioni, futuro da 10mld

Reti e assicurazioni, attrazione fatale

NEWSLETTER
Iscriviti
X