Nuovo blitz di Bolloré: questa volta scommette su Premafin

A
A
A
Avatar di Redazione 29 Settembre 2010 | 09:15
Dopo lo shopping su Generali e le pressioni su Mediobanca, il finanziere francese ha arrotondato la sua quota in Premafin, la holding di controllo di Fonsai.

Prosegue la “presa” dei francesi sulla finanza italiana. Dopo lo shopping su Generali, di cui è stato nominato vicepresidente la scorsa primavera, e il pressing su Mediobanca (che ha deliberato di concedergli la facoltà di salire al 6% del capitale), il finanziere francese Vincent Bolloré ha messo a segno un nuovo blitz all’interno della galassia che ruota attorno a Piazzetta Cuccia incrementando la quota in Premafin, la holding di controllo di Fondaiaria-Sai, dallo 0,59% all’1,68%. Il dato è emerso ieri dalla semestrale di Financière de l’Odet, tra le holding che fanno capo a Bolloré.

Il valore della partecipazione, nel 2009 a quota 2,5 milioni, è stata iscritta nell’ultima semestrale a 6 milioni. Nessun comunicato stampa è giunto d’Oltralpe. E a questo proposito Il Sole24Ore si chiede se non si tratti di un intervento a sostegno della finanziaria dei Ligresti, alle prese in questi giorni con la rinegoziazione del debito, piuttosto che di una mossa in previsione del cambio generazionale che attende il gruppo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali, campagna nell’Est Ue: vicina agli asset di Aviva Polonia

Generali prepara la “campagna di Russia”

Scauri (Lemanik): “E’ ora di investire sui titoli finanziari”

NEWSLETTER
Iscriviti
X