Assogestioni, raccolta splendente a luglio

A
A
A
di Andrea Telara 12 Settembre 2017 | 11:45
Nel secondo mese estivo l’industria del risparmio gestito ha registrato flussi netti positivi per 10,4 miliardi di euro. Nuovo record per il patrimonio.

Estate col vento in poppa per l’industria italiana del risparmio gestito. Nel mese di luglio, secondo i dati di Assogestioni,  la raccolta netta del settore  ammonta a 10,4 miliardi di euro. Superano i 67 miliardi le sottoscrizioni da inizio anno, un dato migliore rispetto alla raccolta dell’intero 2016. Gli asset under management (aum) segnano un nuovo massimo storico a 2.021 miliardi.

Nelle gestioni collettive sono investiti 1.020 miliardi, pari al 50,4% delle masse. Le gestioni di portafoglio, con 1.001 miliardi di patrimonio, pesano per il 49,6% sul totale degli asset. Tra i i fondi aperti (+5,7 miliardi), a spingere la raccolta sono stati i prodotti obbligazionari (+2,4 miliardi), i flessibili (+1,7 miliardi), i bilanciati (+1,5 miliardi) e gli azionari (+561 milioni).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Salone del risparmio, la cronaca della conferenza inaugurale

Raccolta Assogestioni: il miglior semestre degli ultimi quattro anni

Assogestioni, tre temi per il futuro del risparmio gestito

NEWSLETTER
Iscriviti
X