Ubi Banca, Massiah apre al matrimonio

A
A
A

Le parole della guida di Ubi Banca

Andrea Telara di Andrea Telara10 dicembre 2018 | 11:02

“Non siamo interessati a Carige o Creval, non abbiamo trattative in corso ma in futuro credo che sia inevitabile un ulteriore processo di concentrazione del sistema bancario”. E’ quanto ha dichiarato Victor Massiah, amministratore delegato di Ubi Banca, in un’intervista rilasciata al Sole24Ore.

Il manager ha aperto alla possibilità che la banca da lui guidata possa dare vita a un’aggregazione con qualche altro istituto anche se non ci sono al momento potenziali partner in vista. Ubi Banca non aspira neppure ad acquisire alcuni gruppi in cerca di compratori come appunto il Credito Valtellinese e la cassa genovese. “Per quanto ci riguarda”, ha detto Massiah, “prenderemo in considerazione solo aggregazioni che creeranno valore per i nostri azionisti e sarano caratterizzate da semplicità nella governance”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le incorruttibili Poste Italiane

Violazioni multiple, radiato consulente

Sistema bancario italiano, maneggiare con cautela

Banca Generali, scatto finale della raccolta

Ing, la filiale con il look giusto per la consulenza

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Fineco, il trionfo della consulenza

Intesa, doppia mossa digitale per le imprese

Stress test, tanti errori nello scoop del Sole

Ubi, forze unite per blindare il capitale

Un anno miliardario per Allianz Bank FA

Ubi Banca cavalca la rivoluzione mobile

Stretta di mano tra fisco e Mediolanum

Credem, l’avanguardia nei pagamenti

Anasf: porte aperte per i “Protagonisti della crescita”

Con Consob per parlare di banca e finanza

Deutsche Bank: occhio a chi ne sfrutta illecitamente il marchio

Unicredit, svolta di Mustier: resterà da sola per 3/4 anni

Pressioni commerciali, il vero pericolo è nelle reti

Private banking, Julius Bär vende Kairos

Intesa Sanpaolo sceglie la blockchain

Sono pronti i nuovi super manager di Banca Mediolanum

Un Remix a firma Fineco

Si rafforza il commerciale di Raiffeisen CM

Hanno ucciso il Private Banking…

JPMorgan lancia la sfida alle banche

Banche, incubo mega bolla sui derivati

Mediobanca, tutto fatto per il nuovo patto

Il tesoro dei Doris vale oltre un miliardo

Banche, obbligazioni subordinate tra rischio e occasione

Banca Generali: rotta verso gli 80 miliardi

Intesa Sanpaolo, il futuro è digital

Bluerating Awards: il videomessaggio di Foti ai consulenti

Ti può anche interessare

Azimut si rafforza con un nuovo socio

Timone sale al 24,2% raccogliendo 75 mln dal patto tra cf e banker. Giuliani investe oltre 26 mln: e ...

Bond cointestati, giusto ricorrere

Il lettore ha presentato ricorso all’Acf Consob per dei bond cointestati con la moglie, che però ...

La robo advisory che punta alle news

SelfieWealth si arricchisce di una nuova funzionalità legata all'interazione ...