Firma dei clienti contraffatta e non solo: radiato consulente

A
A
A
di Redazione 21 Gennaio 2019 | 10:32
Il provvedimento di ocf

Nuovo episodio di radiazione dall’Albo Unico dei consulenti finanziari segnalato con delibera 978 da Ocf. Protagonista del provvedimento Sig. Fabrizio Gallina.

Si parte con la nota del 1° dicembre 2017 (prot. Consob n. 0132290/17) e la successiva integrazione del 2 febbraio 2018 (prot. Consob n. 0028874 del 6 febbraio 2018) con la quale Allianz Bank Financial Advisors S.p.A. ha segnalato alla Consob il compimento di presunte condotte irregolari da parte del Sig. Gallina nello svolgimento dell’attività di consulente finanziario.

L’Ufficio Vigilanza Albo, in esito alle valutazioni effettuate sulla base delle risultanze acquisite nel corso dell’attività di vigilanza, ha contestato al Sig. Gallina, ai sensi dell’art. 196, comma 2, del TUF, la violazione delle seguenti disposizioni del Regolamento Intermediari, adottato con delibera Consob n. 20307 del 15 febbraio 2018:
• Art. 158, comma 1 (già art. 107, comma 1, del previgente regolamento intermediari, adottato con delibera Consob n. 16190 del 29 ottobre 2007):
– per aver contraffatto la firma dei clienti;
– per aver trasmesso informazioni e documenti non rispondenti al vero;

Il Sig. Gallina non si è avvalso della facoltà di presentare deduzioni scritte, né ha chiesto di poter essere sentito personalmente e sono state conclusivamente accertate a carico del consulente le sopracitate violazioni dell’art. 158, comma 1, del Regolamento Intermediari, con derivante radiazione.
Ecco il testo completo della delibera 987.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Caso Confesercenti, batti e ribatti in casa Anasf

Consulenti, tutte le misure fiscali del Decreto Sostegni bis convertito

Consulenti, i Millennial hanno bisogno di voi

NEWSLETTER
Iscriviti
X