Una IWBank PI in stile Piatek

A
A
A

Il direttore generale Dario Di Muro punta tutto sull’attacco

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti31 gennaio 2019 | 14:39

Attaccante, in ascesa, senza paura del cambiamento. E’ il profilo del neo bomber del Milan, Krzysztof Piątek, ma da oggi non possiamo non notare le similitudini con il nuovo corso di IWBank Private Investments, quello definito dalla convention presentata questa mattina in una conferenza stampa nella sede milanese dal direttore generale Dario Di Muro (nella foto).
Il cambiamento è già adesso, non a caso il titolo della nostra convention (31 gennaio e 1 febbraio 2019 presso il Palazzo del Ghiaccio di Milano n.d.r.) è Now. Dobbiamo farci trovare pronti. E per farlo non possiamo che giocare in attacco, puntando sull’apertura dell’architettura e sulla tecnologia, senza pensare a logiche di budget di prodotti, né a politiche preferenziali sui livelli commissionali” sottolinea con orgoglio alla stampa Di Muro, dopo un video emozionale sulle note di “Don’t Stop Me Now” dei Queen che spiega questa rinnovata filosofia.

D’altra parte gli obiettivi sono ambiziosi e chiari “Nel 2019 vogliamo ingaggiare almeno 100 nuovi consulenti e ottenere una raccolta netta di almeno 1 miliardo di euro”. A tal proposito, ha spiegato il dg, la crescita del team dell’advisory sarà focalizzata su qualificati professionisti del mondo bancario o già attivi in altre reti (il professionista ideale deve essere capace di fare crescere di almeno 1,5 milioni all’anno il proprio portafoglio).

Un percorso virtuoso che vuole sfruttare anche le importanti competenze e il prestigio del gruppo bancario di appartenenza, Ubi Banca, ora messo in evidenza anche nel logo: “Dobbiamo far crescere la consapevolezza di fare parte di uno dei più importanti gruppi bancari italiani, sia per tradizione che per quota di mercato. Ubi Banca garantisce inoltre l’accesso a servizi evoluti di corporate advisory per i clienti imprenditori. Tutti questi elementi possono essere un volano per i piani di crescita che ci vedono ben posizionati in un momento di svolta per il settore della consulenza finanziaria”.

D’altra parte anche Piatek può vantare l’orgoglio di far parte del Milan, società dal palmares invidiabile, affermando con fiducia “di essere nato pronto”. Chissà che non scelga, prima o poi, di lanciarsi in qualche partnership finanziaria; se così fosse, lo sponsor potremmo averglielo già trovato.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, quando il bonus è a rischio

Mifid 2, Italia studente modello

Fideuram ISPB, raccolta monstre a giugno

Consulenti, ecco la Face App delle reti

Enasarco, le dritte in vista delle elezioni

Consulenti, italiani stuzzicati dal risparmio gestito

Credem sempre pronta al bagher

Fee only, sfondata quota 200

Consulenti, le istruzioni per conquistare i Millennials

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Reti e mutui, ecco i più convenienti

Credem, ora ti aiuta Emily

Enasarco, un Anasf day per parlarne

Mediolanum, così parlò di Montigny al Fed

IWBank come il Milan di Sacchi

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Consulente, per il cliente sei come Wikipedia

Consulenti, non piacete ancora abbastanza ai paperoni

Azimut, impennata degli afflussi

IWBank, give me five

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

ConsulenTia19, i momenti Anasf a Bologna

Ocf, la campagna tutta digitale a misura di consulente

Federpromm: allarme immobiliare per le famiglie

Fee only, più della forma conta la sostanza

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Banca Generali, ora il consulente ha un’arma in più

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Consulenti: CheBanca! porta i manager nella città dei sassi

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

H2O e Allegro, un fondo dai due volti

Consulenti: tale cliente padre, tale cliente figlio

Consulenti: AcomeA vi spiega la Trade War

Ti può anche interessare

Consob: occhio alla truffa delle società clone

Mandano e-mail sfruttando il nome di gruppi bancari esistenti e il marchio della Consob. Dicono di e ...

Gam, ultima tappa per chiudere la vicenda dei fondi ARBF

Vicina la liquidazione del 100% delle quote. Presentati anche i dati trimestrali della società. Il ...

Azimut: bene il trimestre, male i nove mesi

L’attività di reclutamento in Italia di consulenti finanziari e private banker nei primi 9 mesi d ...