Azimut, la raccolta è sempre un piacere

A
A
A
di Redazione 7 Maggio 2019 | 15:31

Continua la scia positiva di raccolta per il gruppo Azimut. Dopo i €521 milioni di marzo, la realtà guidata dal presidente Pietro Giuliani ha registrato nel mese di aprile 2019 una raccolta netta positiva per € 471 milioni, raggiungendo così €1,8 miliardi da inizio anno.

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine aprile a € 55,4 miliardi, di cui € 42,8 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Cariche di soddisfazione le parole di Giuliani: “Prosegue l’andamento positivo dei flussi di raccolta netta che con il robusto dato mensile di aprile si porta a 1,8 miliardi di euro da inizio anno (con una performance media ponderata netta al cliente di +6,3%). Numeri consistenti, sia per qualità sia per quantità, generati soprattutto dal dinamismo delle società estere del gruppo, come testimonia il recente riconoscimento ricevuto dall’associazione nazionale delle società di asset management in Turchia (Türkiye Sınai Kalkınma Bankası “TSKB”) che ci premia per il maggior incremento di market share nell’industria turca nel 2018. Questa è un’ulteriore prova della validità e lungimiranza delle scelte compiute anni fa per assicurare al Gruppo un futuro indipendente e sempre più internazionale.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, ecco il piano per il 2022

Azimut, la convention detta le linee strategiche

Azimut: un rendimento da primato e nuovi record all’orizzonte

NEWSLETTER
Iscriviti
X