Consulente finanziario: consigli di LinkedIn per trovare lavoro e clienti

A
A
A
Avatar di Simona Politini11 ottobre 2019 | 14:00

Caro consulente finanziario se sei alla ricerca di nuove opportunità lavorative sappi che ottobre è il mese giusto per mettersi in gioco. Ecco dunque sei consigli di LinkedIn, il più grande network di professionisti, per rendere il tuo profilo più appetibile agli occhi delle aziende, ma anche agli occhi dei potenziali clienti presenti sulla piattaforma. Presentarsi in maniera professionale su LinkedIn è un ottimo biglietto da visita per fare conoscere le proprie competenze e attirare nuovi clienti che necessitano delle tue competenze per capire come e dove investire.

I 6 consigli di LinkedIn per cogliere nuove opportunità professionali durante la stagione autunnale

Un team di esperti delle dinamiche di lavoro di LinkedIn ha stilato una lista con 6 consigli chiave che i professionisti italiani e gli oltre 13 milioni di utenti LinkedIn in Italia possono seguire con il fine di cogliere al meglio nuove opportunità di lavoro o, in generale, di business.

Immagine del profilo

Una buona foto profilo aiuta a rendersi più riconoscibili sulla piattaforma, sia ai contatti già consolidati sia per attrarre nuovi possibili “peer” (contatti). La foto non deve essere perfetta, basta che risulti naturale. Se non si indossa un completo per il lavoro, è meglio non indossare un qualsiasi altro completo nella foto profilo. Nota statistica: dalle ricerche LinkedIn è dimostrato che una buona immagine profilo può portare fino a 9x richieste in più di connessione.

Posizione attuale

Man a mano che la propria carriera prosegue, è utile mantenere aggiornata la propria posizione lavorativa. È un elemento che aiuta a raccontare al meglio la propria storia professionale e, (nota statistica) ad ottenere fino ad 8x visualizzazioni del proprio profilo.

Formazione e competenze

Secondo gli esperti di LinkedIn, è fondamentale aggiungere informazioni sul proprio percorso formativo (scuola, università, master ecc.), così che i propri ex “compagni di classe” possano trovarci più facilmente (e quindi creare nuove e proficue collaborazioni professionali). Nota statistica: è dimostrato che aggiungere info sulla propria istruzione porta a ricevere 17x messaggi in più dai recruiter e responsabili della selezione in azienda. È, inoltre, importante inserire in maniera articolata l’elenco delle proprie competenze (hard skill e soft skill, come ad esempio la padronanza del pacchetto Microsoft Office, o spiccate capacità di vendita o relazionali etc.), per mostrare i propri punti di forza. È consigliabile inserire almeno 5 competenze di base. Specificare competenze e specializzazioni può aiutare il consulente finanziario ad incontrare il professionista presente sulla piattaforma che ha bisogno proprio dei suoi consigli per investire.

Settore professionale e industriale

Aggiungere il settore professionale e industriale di competenza, nonché quello di maggiore interesse, è utile per trovare più facilmente nuove offerte di lavoro, eventi, contenuti formativi su LinkedIn e articoli di settore. Nota statistica: più di 300,000 persone vengono trovate ogni settimana su LinkedIn in base al settore.

Località

Può sembrare una “banalità”, ma molte aziende ricercano i talenti in base alla zona e si affidano alla località inserita nel profilo LinkedIn dei professionisti più interessanti. Nota statistica: basti pensare al fatto che aggiungere la località aumenta di 23 volte le possibilità di essere trovati nelle ricerche dei recruiter su LinkedIn. Ovviamente, anche i professionisti presenti sulla piattaforma che potrebbero avere bisogno di una consulenza finanziaria tenderanno a scegliere un consulente nella propria stessa località.

Curare il network e partecipare ai gruppi di discussione

LinkedIn è in assoluto la piattaforma per il lavoro e il business network per eccellenza, che basa tutta la sua forza su una comunità eterogenea di professionisti, i quali forniscono ogni giorno il loro aiuto prezioso per migliorare ciò che facciamo, avvicinandoci sempre più al successo in ambito lavorativo. Per questo è sempre utile leggere i post dei propri contatti, per informarsi e aggiornarsi sugli ultimi trend del proprio settore professionale, trarre spunti creativi per nuove attività, e creare un dialogo costruttivo per la community, attraverso commenti ragionati e illuminanti per gli altri lettori. Su LinkedIn è possibile iscriversi a diversi gruppi di discussione, e parteciparvi attivamente può aiutare i professionisti a mettersi in luce con altri professionisti del proprio settore di competenza, creare nuove opportunità di business e trovare un nuovo lavoro.


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti può anche interessare

Fineco, gli incentivi ai “magnifici” 10 consulenti

Nell’assemblea annuale di oggi della banca guidata da Alessandro Foti, il sistema di bonus da qui ...

Oggi su BLUERATING NEWS: vigilanza Ocf in primo piano

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Bfc alle 19.00. Per vedere il tg co ...

Oggi su BLUERATING NEWS: tetto per i pir, banker paperoni

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...