Banca Euromobiliare, tripletta per il wealth management

A
A
A
Avatar di Redazione15 gennaio 2020 | 11:05

Banca Euromobiliare, istituto del Gruppo Credem specializzato nel private banking guidato dal Direttore Generale Matteo Benetti, continua a sviluppare la rete del wealth management. In particolare, nell’area della consulenza finanziaria del nord-ovest coordinata dal Regional Manager Stefano Bisi, sono stati inseriti nelle scorse settimane tre nuovi professionisti di elevato profilo che seguono i cinque inserimenti già annunciati a novembre 2019, portando ad otto i nuovi consulenti inseriti nell’area nord-ovest nella sola seconda metà del 2019. Tali ingressi sono in linea con gli obiettivi di sviluppo di Banca Euromobiliare finalizzati a supportare e rafforzare ulteriormente la quota di mercato nel settore del private banking.

Nella filiale di Torino, è entrato Carlo Bena proveniente da Unicredit che vanta una consolidata esperienza di 15 anni nel settore e si aggiunge all’ingresso già annunciato di Francesco Lucatello, proveniente da Allianz, entrato nel nuovo ufficio di Ivrea (To).

A Milano entrano Enrico Zummo e Angelo Bacchi, provenienti da Azimut Capital Management Sgr, che vantano entrambi un esperienza ventennale e fanno parte del team di consulenti finanziari presso il centro finanziario di Largo Donegani. Tali ingressi si aggiungono a quelli già annunciati di due professioniste donne di grande esperienza, sempre sulla piazza di Milano. Si tratta di Monica Nessim, entrata nei mesi scorsi come consulente finanziario presso il centro di Largo Donegani e che vanta un’esperienza ventennale nel settore maturata in Azimut Capital Management SGR SpA e Banca Generali, e Sabrina Lentini che opera presso il centro finanziario di Milano e vanta un’esperienza consolidata nella gestione di grandi patrimoni, nello sviluppo e nel coordinamento commerciale e proviene da Azimut Capital Management Sgr.

A Varese e provincia sono stati due i nuovi inserimenti nel 2019 già annunciati nelle scorse settimane. Si tratta di Camillo Bianchi, che ha ricoperto in precedenza il ruolo di Relationship Manager in Banca Intermobiliare, che opera presso la nuova prestigiosa sede di Varese recentemente inaugurata in via Bernardino Luini. Il secondo ingresso è Loris Fantinato che consolida la presenza di Banca Euromobiliare a Gallarate (Va), dove Fantinato ha lavorato come private banker per oltre trent’anni presso UBI, entrando come consulente finanziario presso il corner Banca Euromobiliare presente nella filiale Credem, ad ulteriore testimonianza dell’importanza delle sinergie all’interno del Gruppo. Sarà coordinato dall’Area Manager Roberto Dossena.

Questi recenti ingressi confermano il posizionamento di Banca Euromobiliare nel panorama del private banking italiano, come punto di riferimento storico e una moderna boutique finanziaria, appartenente ad uno dei gruppi bancari dai più elevati coefficienti di solidità, focalizzata sull’erogazione di servizi ad elevato valore aggiunto nella gestione del risparmio e del corporate finance advisory.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, virata fintech per lo sconto dinamico

Credem, la spinta sarda per crescere ancora

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Credem, nel 2020 ancora più spinta sul reclutamento

Credem, c’è un nuovo focus per Euromobiliare

Credem, reclutamento e innovazione per il wealth management

Banche, Credem tra le più solide per la Bce

Credem racconta la sua Mifid 2

Mifid 2, le grandi reti gongolano con le commissioni

Reclutamento consulenti, testa a testa Credem-CheBanca!

Credem, educazione a misura di bambino

Credem, il 2019 in 5 notizie

Banca Euromobiliare: nel 2020 si punta al miliardo

Credem, il private verso un cammino di eccellenza

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Banca Euromobiliare, pieno di consulenti per il wealth management

Credem, reclutamenti alla fiorentina

Bluerating Awards 2019: Credem, ecco i cf in nomination

Credem, wealth management a tutto reclutamento

Credem, la crescita passa dalle pmi

Credem, destinazione innovazione

Credem emette 500 milioni di Senior Non-Preferred

Credem, il rating è ancora sopra la media

Se il consulente va dallo chef

Credem, la carica dei volontari

Credem, crescita in vista nel credito al consumo con Avvera

Reti Champions League: il ribaltone di Consultinvest

Credem, dalla parte dei bambini

Credem a passo di blockchain

Reti Champions League: giornata da incorniciare per Pietrafresa e Giuliani

Credem, prosegue la crescita della banca assicurazione

BLUERATING in edicola: Crescere con passione

Ti può anche interessare

Banche europee, l’ondata dei tagli

Circa 56mila posti in meno. E’ la previsione di tagli al personale delle maggiori banche europee, ...

Rendiconti Mifid 2: scelta strutturata per Allianz Bank FA

Riprendiamo in mano il tema dei rendiconti ex Mifid 2. Dopo avervi offerto i dettagli del rendiconto ...

Consulenza, ecco le linee guida per l’informativa su costi ed oneri

Il nuovo rendiconto Mifid 2 è l’argomento del momento in tema di consulenza finanziaria. A ta ...