Consulenti, le donne clienti sono le vostre vere alleate

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 4 Marzo 2020 | 08:30

Sebbene le donne controllino una percentuale di ricchezza totale maggiore di quanto non abbiano mai fatto in passato,  è evidente che i consulenti finanziari non stanno ancora dando alle investitrici l’attenzione che meritano. Ma se i consulenti finanziari dovessero continuare su questa strada, lo fanno a loro rischio e pericolo, soprattutto perché le donne possono essere grandi alleate nell’aiutare i consulenti a far crescere i loro affari.

Sono tante le donne che hanno dichiarato di non sentirsi capite né dovutamente considerate dai propri consulenti finanziari. Uno studio del Boston Consulting Group mostra che il 73% delle donne è insoddisfatto del settore dei servizi finanziari, mentre un recente sondaggio della Bank of Montreal ha rilevato che l’87% delle donne in cerca di un consulente afferma di non essere riuscita a trovarne uno con il quale sentirsi davvero a proprio agio.
Purtroppo molti consulenti hanno ancora preconcetti e convinzioni errate sugli interessi finanziari delle donne e sottovalutano gravemente quanto valore aggiunto quest’ultime posso loro fornire. E’ emerso infatti che le clienti donne hanno una probabilità tre volte maggiore rispetto agli uomini di indirizzare i loro amici e familiari ai loro consulenti finanziari.
Le donne hanno sempre più bisogno e vogliono aiuto per valutare le loro esigenze finanziarie, dalla pianificazione fiscale, pianificazione patrimoniale e valutazione delle loro esigenze assicurative, oltre agli investimenti.
Le donne sono consapevoli delle sfide che hanno dovuto e devono tuttora affrontare per raggiungere la sicurezza finanziaria soprattutto alla luce del divario salariale e delle asimmetrie di genere ancora troppo presenti nella società. Ed è anche questo uno dei motivi per cui le investitrici hanno un interesse maggiore nella costruzione di una relazione a lungo termine con i loro consulenti.
Per tutti gli aspetti qui considerati, non è più possibile permettersi di non prestare la giusta attenzione alle donne che vogliono fare dei loro risparmi delle possibilità di investimento.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ricambio generazionale, i consulenti devono lavorare in team

Consulenti, generazioni a confronto

Copernico, reclutare un giovane al mese per crescere

NEWSLETTER
Iscriviti
X