Credem, business e tecnologia in un webinar

A
A
A
Avatar di Redazione 23 Giugno 2020 | 12:46

Come gestire il proprio business da remoto ottimizzando l’uso delle tecnologie? E’ questo il tema principale del webinar organizzato da Credem, tra i principali e più solidi gruppi bancari italiani presente su tutto il territorio nazionale con oltre 600 tra filiali, centri imprese, centri small business e negozi finanziari e circa 1,2 milioni di clienti. L’incontro virtuale, che si è svolto nei giorni scorsi, è da oggi disponibile per tutti sul profilo Linkedin dell’istituto al seguente link. Tale iniziativa si inserisce tra i numerosi appuntamenti online organizzati dall’istituto negli ultimi mesi (dalle colazioni virtuali con le startup, ai video corsi di educazione finanziaria) ed ha l’obiettivo di offrire a tutti gli stakeholder un’occasione di approfondimento su tematiche di stretta attualità come il lavoro da remoto e l’andamento dei mercati finanziari, attraverso una modalità agile e fruibile con facilità.

In particolare, a condividere con il pubblico le buone pratiche di organizzazione del lavoro da remoto sono dei relatori d’eccezione del Gruppo Credem e di Google. Dopo il saluto di benvenuto del Presidente di Credem Lucio Igino Zanon di Valgiurata e l’introduzione di Piergiorgio Grossi, Chief Innovation Officer di Credem, Claudia Vaccaro, senior account manager di Google Cloud, ha osservato come in questa nuova realtà diventi sempre più importante per le aziende dotarsi di piattaforme tecnologiche abilitanti, come per esempio gli strumenti di collaborazione G Suite di Google, utili per supportare le imprese nel processo di digitalizzazione. Mauro Torelli, responsabile sistemi informativi di Credem, ha successivamente affrontato il tema del remote working e di come il Gruppo abbia reagito prontamente alla crisi epidemica, raggiungendo la quasi totalità delle persone abilitate al lavoro da remoto ed attivando per i clienti la possibilità di interagire con i consulenti attraverso gli strumenti digitali. In quest’ambito, l’utilizzo degli strumenti di collaborazione G Suite, e in particolare di Google Meet, da parte di Credem è stato citato come esempio anche in una nota del Ceo di Google Sundar Pichai. Successivamente Gianmarco Zanetti, Direttore Generale di Euromobiliare Advisory SIM, e Mario Pescatrice, Wealth Advisor di Euromobiliare Advisory SIM, hanno illustrato come la società abbia affrontato l’emergenza COVID 2019 sotto il profilo organizzativo, fornendo anche supporti ed assistenza alla clientela attraverso canali virtuali, e quanto sia fondamentale avere un ecosistema di competenze interne ed esterne in ambito wealth management (investimenti, corporate & family business, immobiliare, assicurativo, ecc) per rispondere prontamente agli sviluppi contingenti e futuri dei bisogni del cliente.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risiko bancario, si attende la mossa del Credem

Credem, progetto nuovo di pacca con le università

Credem, passione volley

Credem, dove la parità è certificata

Credem, S&P conferma i rating anche dopo l’acquisizione

Credem, un impegno per i diritti umani

Credem, l’utile c’è ma rallenta

Credem, la rete mette il turbo in Emilia Romagna e Marche

Reti, Credem regina dello smart working

Caro cliente, prova a com-prendermi

Credem, video-consulti gratuiti di prevenzione per i clienti

Credem, un bel posto dove lavorare

Credem e Cassa di Risparmio di Cento, la fusione è realtà

Credem, il futuro delle risorse umane

Credem, la consulenza anti-fragile

Credem, 10 nuovi consulenti e 3 advisory team per Liguria e Piemonte

Credem, in Triveneto si recluta

Credem alza il sipario sul nuovo polo del private banking

Bluerating Awards 20, ecco chi sono i nominati per la categoria TOP ENTRY

Credem, sprint per il factoring

Credem arruola un veterano di Banca Mediolanum

Credem, investire in innovazione è un must

Credem, il Covid si mangia parte dell’utile ma la raccolta cresce

Credem, 450 milioni per il gestito

Credem incontra il Fintech District

Euromobiliare, con Fidelity il fondo per puntare sulla Cina

Credem, è il tempo del ritorno

Credem, il retail banking di domani

Credem, un incontro con la bandiera juventina

Credem e Abi, un webinar per capire i meccanismi delle scelte finanziarie

Credem, una nuova colazione digitale

Credem, al via il negozio online per i clienti

Credem, alleanza con l’Università Cattolica per la buona informazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X