Donne consulenti, il 40% degli italiani vi sceglie

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 10 Luglio 2020 | 11:51

“Il 40,3% degli italiani preferirebbe investire in un’azienda o in fondi di investimento guidati da donne. E il 39,9% sceglierebbe un consulente finanziario donna”.

E’ quanto emerge dal rapporto Censis-Assogestioni “Il valore della diversità nelle scelte d’investimento prima e dopo il Covid-19”, dove viene evidenziato quanto siano ridotte le differenze di genere, con donne (42,4%) e uomini (38,1%) favorevoli in quote più o meno uguali.

Questa constatazione non può farci che piacere, perché finalmente si sta iniziando a capire uno, che il mondo finanziario non è solo materia maschile e in secondo luogo che quando parliamo di soldi le differenze di genere, sociali ed etniche assumono ben poca importanza in virtù invece della bravura e della professionalità di chi decidiamo di affidare le nostre finanze.

E parlando di diversity, nel pre Covid-19 il 76,4% dei consulenti finanziari descrive il proprio portafoglio clienti come connotato da una ampia e articolata diversity demografica, economica, sociale, culturale e territoriale ed il 95,1% reputa molto o abbastanza importante la diversity nei rapporti con i clienti. La situazione nel post Covid, come era possibile immaginare, mostra delle difformità rispetto a prima, in quanto l’epidemia, oltre ad aver diffuso la paura, ha generato una grande insicurezza economica ed esistenziale. Ed è per questo che crescerà nella nuova diversity il peso delle disponibilità economiche, con un surplus di difficoltà per chi è più segnato dall’incertezza.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, un convegno su investimenti e diversity

Covid-19, Assogestioni e Assoreti chiedono investimenti più semplici

Assogestioni, nuove nomine ai piani alti

Assogestioni, il 2019 si chiude col sorriso. Intesa sempre regina

Mifid 2, il fronte della revisione

Salone del Risparmio 2020, al via le iscrizioni

Assogestioni, novembre col turbo. Intesa vince sempre

Assogestioni, la raccolta rallenta. Intesa ancora prima

Assogestioni, Intesa stacca tutti nel trimestre. Kairos flop

Assogestioni, impressioni (buone) di settembre

Assogestioni, ad agosto continua la marcia dei fondi

Assogestioni, patrimonio al top. Generali sempre al comando

Dati Assogestioni: si riprende la raccolta a giugno. Boom di Eurizon

Fondi, Ubs e Morgan Stanley dominano il trimestre

Risparmio gestito, patrimoni al top e raccolta in affanno

Risparmio gestito: Poste Italiane regina di marzo

Dati Assogestioni: raccolta giù, patrimonio su

Salone del Risparmio 2019, tutti i numeri

Salone del Risparmio, domani apre il n. 10

Assogestioni: bis di Corcos. Nome nuovo tra i vicepresidenti

Fondi, il 2019 inizia con una ripresina

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assogestioni delinea il futuro del gestito

Assogestioni: inciampo finale della raccolta, ma il 2018 tiene

Assogestioni: un aiuto interpretativo sui nuovi Pir

Corcos (Assogestioni): mano tesa al governo sul nodo Pir

Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

L’exploit di Poste in un ottobre grigio

Risparmio gestito, ottobre in flessione

Risparmio gestito in trincea, la raccolta tiene

Ti può anche interessare

Coronavirus, Azimut si fa in 6

Azimut, uno dei principali gruppi italiani indipendenti nel risparmio gestito, ha deciso di sostener ...

Reti, dopo il Covid-19: Bnl Bnp Paribas LB, quanto pesa la relazione

I big delle reti raccontano i giorni della quarantena e illustrano come cambierà la consulenza fina ...

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

A cura di Maria Grazia Rinaldi. Secondo i Navy Seal, le forze speciali della marina statunitense, c ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X