Corsa al Quirinale, i consulenti bocciano Draghi

A
A
A
di Ivan Casati 25 Gennaio 2022 | 10:36

Fumata nera per Mario Draghi al Quirinale anche tra i consulenti finanziari.

Secondo i risultati del nostro sondaggio lanciato su Instagram, solo il 24% dei followers di Bluerating si è espressa a favore dell’attuale Presidente del Consiglio, mentre il 76% preferirebbe un altro candidato come successore di Sergio Mattarella.

Numeri che confermano lo scetticismo su un potenziale cambio di ruolo del Premier. Se infatti in campo europeo questi godrebbe di buona autorità, un suo passaggio al Quirinale non potrebbe prescindere da un accordo sul governo del dopo. Intesa che a oggi rimane molto lontana, come emerso anche dall’esito della prima giornata di votazioni per le elezioni del Presidente della Repubblica: alla chiusura del seggio le schede bianche sono state ben 672.

Una scelta complicata – al netto delle preferenze delle forze in campo – dall’attuale contesto economico e geo-politico: occorre una figura credibile all’estero, che possa mostrarsi come un leader forte non solo nella gestione della pandemia, ma anche dinanzi alla crescenti tensioni tra Russia e Ucraina, che rischiano sempre più concretamente di sfociare in una crisi internazionale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, l’impatto delle elezioni francesi secondo Carmignac

Consulenti, Mattarella fa bene al portafoglio

Investimenti: i rischi delle elezioni presidenziali in Italia

NEWSLETTER
Iscriviti
X