Fineco, qualche dritta per difendersi dalle frodi bancarie

A
A
A
di Redazione 22 Settembre 2022 | 10:01

Pubblichiamo di seguito un estratto del contenuto di una mail inviata da Fineco ai propri clienti che fornisce un utile vademecum per difendersi dalle frodi bancarie.

Gentile cliente,

la contattiamo per sensibilizzarla in merito ai tentativi di frode volti a indurla a effettuare trasferimenti di denaro e a carpire le informazioni di sicurezza, personali o finanziarie del suo conto Fineco.

Le frodi stanno diventando sempre più avanzate e per poterle riconoscere occorre prestare attenzione a telefonate, messaggi WhatsApp, SMS e mail che potrebbe ricevere da finti operatori Fineco e che contengono richieste sospette.
Ad esempio, potrebbe essere contattato da sedicenti operatori Fineco per segnalarle una violazione dei codici di accesso al conto a seguito della quale sono state disposte operazioni fraudolente e la invitano ad effettuare trasferimenti di denaro compensativi.

Per proteggere il suo conto segua questi semplici accorgimenti e si ricordi che Fineco non la contatterà mai per chiederle i suoi dati, i codici di accesso o di confermare disposizioni in uscita dal suo conto comunicando telefonicamente codici OTP ricevuti via SMS o di confermare notifiche ricevute su APP.

NON COMUNICARE I PROPRI DATI
Non fornisca mai le sue credenziali: codice utente, password, pin dispositivo e codici temporanei ricevuti via SMS. Non comunichi mai i dati della sua carta di credito o debito.

NON TRASFERIRE DENARO SU RICHIESTA
Diffidi da qualunque richiesta di trasferimento di denaro, Fineco non le chiederà mai di farlo.

ATTENZIONE AI MESSAGGI SOSPETTI
Non clicchi su link, allegati o immagini che riceve tramite SMS. Non basta che il mittente sia FINECO, legga bene il contenuto dei messaggi e quello che viene richiesto di fare. Fineco non le chiederà mai di fornire le sue credenziali tramite link contenuti in SMS. Le ricordiamo che i link presenti negli SMS provenienti da Fineco iniziano sempre con ‘Fineco.mobi/’ e rimandano a pagine informative.

UTILIZZARE SOLO LE APP UFFICIALI
Scarichi la App Fineco solo dagli store ufficiali e prima di accedere all’area riservata del sito si accerti sempre di essere sull’indirizzo legittimo https://finecobank.com/it/online/.

TENERE AGGIORNATI I SUOI DISPOSITIVI
Verifichi che i suoi dispositivi siano sempre aggiornati (es. browser, sistema operativo, antivirus) e si accerti che i suoi contatti (email e cellulare) siano aggiornati e certificati sul sito Fineco.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti