Il Financial Times “gufa”: la tecnologia spazzerà via i cf

A
A
A
Marco Muffato di Marco Muffato 9 Gennaio 2017 | 11:07
Per il prestigioso quotidiano britannico i financial advisor scompariranno entro 20 anni a favore dei robo-advisor.

FINE DI UNA PROFESSIONE? – Il Financial Times vede nero nel futuro dei consulenti finanziari. Secondo la prestigiosa testata britannica quella di financial advisor è una delle professioni destinate a essere spazzate via nei prossimi 20 anni dall’evoluzione tecnologica. Le funzioni dei consulenti finanziari infatti saranno svolte sempre più dai siti web che gestiscono i portafogli dei clienti sulla base di algoritmi, i famigerati “robo-advisor”.  Certo, un presidio di esseri umani dovrà pur rimanere anche all’interno di questo settore, ma sarà minimo. Destino ingrato anche per i venditori delle polizze auto: scrive FT che le automobili senza conducente faranno sparire gli incidenti stradali e questo renderà inutili le assicurazioni di responsabilità civile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Giovani consulenti, ecco le agevolazioni di Enasarco

Copernico SIM, preso un asso del settore bancario

Ricambio generazionale, i consulenti devono lavorare in team

NEWSLETTER
Iscriviti
X