Etf: il fondo di KraneShares sulla Cina fa incetta di sottoscrizioni

A
A
A
di Redazione 14 Settembre 2021 | 09:45

KraneShares, asset manager globale noto per i suoi Etf incentrati sulla Cina, ha annunciato che il KraneShares CSI China Internet UCITS ETF (KWEB) ha recentemente superato i 700 milioni di dollari di asset in gestione. Il fondo ha registrato forti afflussi dovuti alla volontà, da parte degli investitori europei e del Regno Unito, di beneficiare delle valutazioni fortemente scontate nel settore Internet cinese a seguito dell’introduzione, in estate, di nuove normative nel Paese.
KWEB è quotato alla London Stock Exchange, su Euronext Amsterdam e su Borsa Italiana. Il fondo è disponibile nelle classi di azioni dollari, euro e sterline.

La crescita delle masse in gestione dell’ETF KWEB UCITS segue l’analogo andamento positivo registrato dalle masse dell’ETF KWEB US. Nelle ultime sei settimane, KWEB US ha quasi raddoppiato la propria dimensione, registrando nuovi afflussi per oltre 4 miliardi di dollari. L’ETF KWEB quotato negli Stati Uniti risulta attualmente il più grande ETF su azioni cinesi al di fuori della Cina continentale, con un patrimonio in gestione superiore agli otto miliardi di dollari.

“La Cina è il più grande mercato al mondo per i beni fisici di consumo, per l’e-commerce e per utenti di Internet”, ha affermato Xiaolin Chen, Head of International di KraneShares “Crediamo che queste tendenze siano qui per restare e che continueranno a crescere. Attraverso L’ETF KWEB gli investitori possono accedere ad aziende leader che beneficiano di questa crescita”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, i Pir tornano a ruggire

Etf, per Hsbc AM l’Aum tocca i 16,5 mln di dollari

Etf, Aum al top per l’Ubs Sustainable Development Bank Bonds

NEWSLETTER
Iscriviti
X