Etf: Vanguard amplia l’offerta di soluzioni Esg

A
A
A
di Redazione 18 Agosto 2022 | 11:29

Vanguard ha quotato su Borsa Italiana due nuovi ETF ESG. Si tratta del Vanguard ESG Developed Europe All Cap UCITS ETF e del Vanguard ESG North America All Cap UCITS ETF, entrambi concepiti come componenti fondamentali nella costruzione di portafogli rispettosi dei criteri ESG.

Il Vanguard ESG Developed Europe All Cap UCITS ETF replica l’indice FTSE Developed Europe All Cap Choice e offre un’esposizione alle azioni a grande, media e piccola capitalizzazione dei Paesi europei sviluppati. L’ETF ha un costo complessivo (“OCF”) dello 0,12%.

Il Vanguard ESG North America All Cap UCITS ETF replica l’indice FTSE North America All Cap Choice e offre un’esposizione ai titoli a grande, media e piccola capitalizzazione degli Stati Uniti d’America e del Canada. L’ETF ha un costo complessivo pari allo 0,12%.

I fondi ESG di Vanguard basati su criteri di esclusione replicano benchmark derivati da indici a capitalizzazione di mercato, comunemente utilizzati e disponibili, sviluppati da provider indipendenti, offrendo così un’esposizione ponderata a società a grande, media e piccola capitalizzazione nei diversi mercati di riferimento. I nostri benchmark provider applicano criteri di selezione trasparenti per evitare o per limitare l’esposizione a determinati settori che per alcuni investitori sono fonte di preoccupazione, come le armi, il tabacco o i combustibili fossili.

Le soluzioni con un approccio a esclusione presentano molti dei vantaggi dei tradizionali fondi indicizzati, tra cui un’ampia esposizione a un mercato o a un segmento di mercato, che le consentono di essere utilizzate per la costruzione della parte core di un portafoglio ampiamente diversificato.

Fong Yee Chan, responsabile della strategia ESG di Vanguard per Regno Unito ed Europa, ha dichiarato: “Negli ultimi due anni abbiamo sviluppato con cura la nostra offerta di soluzioni ESG per consentire agli investitori di scegliere i prodotti che meglio si allineano alle proprie preferenze e ai propri obiettivi di investimento. La quotazione di questi due nuovi ETF rappresenta l’inizio della fase successiva di questo nostro posizionamento, grazie alla creazione di una gamma di soluzioni ESG “building block”, progettate per aiutare gli investitori a costruire portafogli di ETF ESG per il lungo termine e a costi contenuti”.

I due nuovi ETF sono gestiti dall’Equity Index Group di Vanguard, che ha un patrimonio in gestione di oltre 4.800 miliardi di dollari a livello globale e che si avvale delle diverse esperienze e competenze dei 57 membri del team.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti