Nordea alla ricerca di startup nella blockchain e nell’intelligenza artificiale

A
A
A
di Daniel Settembre 23 Agosto 2016 | 10:37

Continua la caccia di startup da parte di Nordea. Il programma di Nordea Startup Accelerator prenderà il via in autunno a Stoccolma e Helsinki e si sta concentrando su nuove idee nel campo dell’informatica cognitiva, intelligenza artificiale e della tecnologia blockchain.

In totale sono oltre 200 aziende che hanno inzialmente presentato la domanda per il progetto che durerà 12 settimane, nel quale le startup selezionate avranno la possibilità di sviluppare le proprie idee insieme a Nordea e ai partner tecnologici IBM, Tata Consultancy Services e Nestholma.

La banca ha selezionato un elenco di 35 startup provenienti da diversi Paesi come Stati Uniti, Russia, Singapore, India, Svezia, Norvegia, Danimarca e Finlandia, che stanno presentando le loro idee ai dirigenti della banca a Oslo per la possibilità di arrivare alla selezionare finale in cui si arriverà a 20 società.

“Stiamo continuamente lavorando sullo sviluppo di grandi servizi digitali per i nostri clienti”, afferma Jan Sirich, responsabile della divisione sperimentazione a Nordea. “Questa volta, ci stiamo concentrando nel campo dell’informatica cognitiva, intelligenza artificiale e della tecnologia blockchain. Ma siamo interessati anche in altri settori, in cui le nuove tecnologie possono aiutarci a offrire servizi migliori ai nostri clienti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, Mossa “benedice” la blockchain

La prima piattaforma autorizzata Consob in blockchain

Etp, da 21Shares il primo strumento al mondo sulla blockchain Solana

NEWSLETTER
Iscriviti
X