Credit Suisse AG, Mathers succede a Fassbind

A
A
A
di Redazione 30 Aprile 2010 | 14:30
Dal 1° ottobre 2010 David Mathers succederà a Renato Fassbind in qualità di Chief Financial Officer del Credit Suisse Group AG.

Il Credit Suisse ha annunciato oggi che Renato Fassbind lascerà nel prossimo autunno, dopo sei anni, la sua attuale carica di Chief Financial Officer del Credit Suisse Group AG.
A Renato Fassbind succede David Mathers, attuale Chief Operating Officer e responsabile Finance della divisione Investment Banking, che sarà nominato CFO del Credit Suisse e membro del Consiglio direttivo il 1° ottobre 2010, con sede di lavoro a Zurigo. Renato Fassbind proseguirà la collaborazione con il Credit Suisse in veste di senior advisor.

Hans-Ulrich Doerig, Presidente del Consiglio di amministrazione, ha dichiarato: “A nome del Consiglio di amministrazione ringrazio Renato Fassbind per il suo importante contributo allo sviluppo del modello di banca integrata del Credit Suisse. Siamo contenti di aver trovato in David Mathers un successore molto qualificato e con una grande esperienza per il ruolo di CFO. Grazie alle sue approfondite competenze in ambito finanziario e operativo e alla sua pluriennale esperienza di senior management nella nostra banca, assicurerà a questa importante funzione la necessaria continuità”.

Brady W. Dougan (nella foto), Chief Executive Officer, ha affermato: “Per il Credit Suisse è un grande vantaggio poter contare su un professionista del livello di David Mathers per la successione di Renato Fassbind nel ruolo di CFO. Come Chief Operating Officer e responsabile Finance della divisione Investment Banking, David Mathers ha contribuito con grande efficacia allo sviluppo e all’attuazione della strategia della divisione, focalizzata sugli affari con i clienti e sulla gestione efficiente dei capitali. I miei colleghi del Consiglio direttivo ed io saremo molto lieti di collaborare con David Mathers e perseguire insieme l’obiettivo di progredire nell’applicazione della strategia incentrata sulle attività con la clientela e del modello di banca integrata”.

Prima di assumere il ruolo di COO della divisione Investment Banking, David Mathers era stato co-responsabile European Equities e responsabile European Equity Research per nove anni. Ha iniziato la collaborazione con il Credit Suisse nel giugno del 1998. Proveniva da HSBC dove aveva la funzione di Global Head of Equity Research. David Mathers è cittadino britannico e ha conseguito un M.A. in Natural Sciences alla University of Cambridge.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation: la view di Credit Suisse

Banche, Credit Suisse nel mirino della procura finanziaria

Banche, Credit Suisse: gli azionisti non ci stanno

NEWSLETTER
Iscriviti
X