Fondi, Algebris rivela tutti i dettagli del nuovo long only

A
A
A

La boutique di asset management specializzata in investimenti alternativi ha annunciato ufficialmente il lancio di Algebris Financial Credit Ucits fund…

Avatar di Redazione10 settembre 2012 | 09:02

NUOVO FONDO PER ALGEBRIS – Arrivano tutti i dettagli del nuovo fondo long only targato Algebris Investments. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi (qui la notizia), la boutique di asset management specializzata in investimenti alternativi ha annunciato ufficialmente il lancio di Algebris Financial Credit Ucits fund, un fondo specializzato in titoli di debito e strumenti finanziari emessi da grandi banche a livello globale.

LE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO – Primo long only gestito da Algebris, il nuovo fondo è rivolto a investitori istituzionali e punta a massimizzare i flussi cedolari e a ottenere una rivalutazione del capitale nel medio termine (3-5 anni). Nel dettaglio, Algebris Financial Credit Ucits investirà principalmente in obbligazioni ibride subordinate Tier 1 e Tier 2, CoCo bonds, azioni privilegiate e obbligazioni senior, con un mercato globale di riferimento di circa 600 miliardi di dollari di capitale bancario subordinato e diverse migliaia di miliardi in obbligazioni bancarie senior. Come anticipato, il prodotto ha un rendimento atteso tra il 6% e il 10%, è focalizzato principalmente sulle obbligazioni delle “Istituzioni finanziarie di importanza strategica globale” e sarà diversificato globalmente con circa 1/3 nell’area Euro e 2/3 al di fuori dell’area Euro.

IL COMMENTO DI DAVIDE SERRA -“Nei prossimi 10 anni il capitale bancario esistente sarà sostituito da nuovi strumenti attinenti alle nuove regole dettate da Basilea III, ovvero strumenti capaci di assorbire le perdite evitando un ulteriore default dell’istituto emittente e garantendo una maggiore protezione contro possibili perdite” ha commentato Davide Serra, partner fondatore di Algebris Investments. “Tra queste tipologie di strumenti, i CoCo bonds possono essere convertiti in azioni a seconda delle circostanze, le obbligazioni subordinate invece possono sospendere i coupon e assorbire le perdite temporaneamente o in maniera permanente. Inoltre, l’attuale situazione di mercato e le recenti performance del settore dei financials ha dato a questa asset class un profilo di rischio rendimento molto favorevole. Siamo convinti che questo sia il momento giusto per ottenere rendimenti interessanti in questo settore”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Un fondo per gestire le sterzate del mercato

Algebris, un successo dalle tinte rosa

Creval, l’aumento di capitale fa (quasi) il pieno

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 18/10/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

State Street Global Advisors, divisione per l’asset management di State Street Corporation, ha pub ...

Fidelity, doppietta di professionisti per l’Italia

Fidelity International rafforza la sua presenza in Italia con l’ingresso di Giuseppe Parlà, in qu ...