Fondi, Nordea è investitore istituzionale straniero qualificato sul mercato azionario cinese

A
A
A
di Redazione 2 Aprile 2014 | 08:23
La società è ora autorizzata a operare direttamente sulla borsa di Shanghai e Shenzen, nel mercato delle azioni cinesi di classe A.

AUTORIZZAZIONE A INVESTIRE NEL MERCATO AZIONARIO CINESENordea Asset Management ha ottenuto lo status di investitore istituzionale straniero qualificato dal governo cinese. Lo annuncia la stessa società, che ora è quindi autorizzata a operare direttamente sulla borsa di Shanghai e Shenzen, nel mercato delle azioni cinesi di classe A, terzo principale mercato azionario mondiale con quasi 2.500 società quotate e una capitalizzazione complessiva di circa 4.000 miliardi di dollari Usa. Nonostante le dimensioni di questo mercato, segnala Nordea, attualmente gli investitori stranieri vi realizzano meno del 2% degli scambi. “Sostanzialmente abbiamo ottenuto un accesso davvero esclusivo ad un mercato azionario che dovrebbe crescere considerevolmente, aprirsi maggiormente agli investitori stranieri nei prossimi anni e che, attualmente offre valutazioni interessanti“, ha commentato Allan Polack, ceo di Nordea Asset Management. La società ha inoltre stretto un accordo di gestione con Libra Capital Management, società di advisory specializzata nel mercato azionario cinese con uffici ad Hong Kong e Shanghai.  “Ottenuta la licenza e conclusa la partnership con Libra, siamo ora in grado di offrire agli investitori istituzionali e retail l’opportunità di investire direttamente nel mercato azionario cinese in maniera responsabile e prudente”, ha evidenziato ancora Polack.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Fondi Bluerating: Nordea regina del Nord

Top 10 Bluerating: Nordea prima nell’Euro Corporate

Top 10 Bluerating: Nordea domina il Nord

NEWSLETTER
Iscriviti
X