Il biotech è d’oro per Ubs

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Luglio 2014 | 18:45
Anche fine giugno si rivela più che positiva per Ubs (Lux) Equity Fund – Biotech classe P, che sugli ultimi 12 mesi arriva a sfiorare il 30% di guadagno. Un rally che dura da anni

UBS CONTINUA A GUADAGNARE COL BIOTECH – Fine giugno all’insegna del “toro” per Ubs (Lux) Equity Fund – Biotech classe P, fondo di diritto estero gestito da Ubs Fund Management (Luxembourg) che investe in società tecnologiche dell’Asia-Pacifico (Giappone escluso). La seduta del 30 giugno ha infatti visto le quote salire del 2,69%, risultato che porta al 17,4% il guadagno da inizio anno e a poco meno di 30 punti percentuali (+29,55%) quello sugli ultimi 12 mesi.

CINQUE ANNI SENZA SEGNO MENO – I titoli biotech sembrano del resto attraversare un periodo decisamente di grande fortuna: non solo a 3 e 5 anni le performance del fondo di Ubs sono ampiamente positive (+128,55% e +227,49% rispettivamente), ma anche guardando ai singoli risultati annui dell’ultimo quinquennio non si scorge alcun risultato negativo, con solo il 2011 che si è chiuso con un “misero” +5,18%, compensato peraltro da risultati tutti a doppia cifra, tra il 13% e il 48% di guadagno in ciascuno degli altri anni dal 2009 al 2013.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Dnca in cima ai paesi nordici

Top 10 Bluerating: i metalli WisdomTree sbaragliano tutti

Top 10 Bluerating: il Dollaro è di Credem

NEWSLETTER
Iscriviti
X