Eurizon Breve Termine Dollaro, porto sicuro per chi non ama le turbolenze di breve

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Luglio 2015 | 15:04
Eurizon Breve Termine Dollaro negli ultimi 12 mesi è salito del 22,68% di cui un 10% abbondante da inizio anno. Poco brillante il raffronto di categoria a medio termine

EURIZON BREVE TERMINE DOLLARO EVITA LE TURBOLENZE – Le turbolenze dei mercati finanziari vi disturbano? Cercate un “porto sicuro” sino a quando la crisi greca (e quella dei mercati cinesi) non si sarà calmata o quanto meno avrà preso una direzione precisa? Sappiate che fondi come Eurizon Breve Termine Dollaro vi consentono di limitare i rischi ed eventualmente approfittare di qualche indebolimento dell’euro. Negli ultimi giorni il fondo è infatti rimasto stabile sui massimi di periodo, avendo già guadagnato un 10% abbondante da inizio anno.

QUALCHE INCERTEZZA TRA IL 2012 E IL 2013 – Negli ultimi 12 mesi il prodotto gestito da Eurizon Capital Sgr ha messo a segno un robusto +22,68%, nettamente superiore al rialzo segnato a 3 anni (+10,86%) e a 5 anni (+13,16%), grazie in particolare all’apprezzamento del biglietto verde nei confronti della valuta unica europea. Tuttavia qualche incertezza soprattutto negli anni passati (il 2012 si chiuse con un calo del 2,21%, il 2013 con una perdita del 4,68%) continuano a pesare anche nei confronti degli altri fondi concorrenti di categoria, tanto che la performance del fondo non riesce a fare meglio di un quarto quartile su tutte le scadenze da uno a cinque anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Eurizon apre la caccia alle streghe: si cerca la liquidità dei clienti retail

Eurizon, risultati trimestrali in crescita a doppia cifra

Top 10 Bluerating: Eurizon domina il corporate

NEWSLETTER
Iscriviti
X