Unit linked, tesoro da 9 miliardi all’anno per i cf

A
A
A

Nel 2017, i cf hanno collocato contratti di questa categoria (ramo III) per un valore di 8,8 miliardi di euro e per 1,2 miliardi nei primi due mesi del 2018.

Andrea Telara di Andrea Telara8 maggio 2018 | 09:28

In totale oltre 8,8 miliardi di euro. E’ il valore delle polizze del ramo III (Unit e Index Linked) collocate sul mercato dai consulenti finanziari italiani. A dire il vero, secondo le statistiche dell’Ania (l’associazione di categoria delle imprese assicurative) , le reti dei cf vendono esclusivamente le Unit linked, cioè le polizze collegate alle performance dei fondi d’investimento, mentre le Index linked (collegate agli indici di borsa) sono praticamente sparite dall’ offerta delle reti.

A parte questi dettagli, però, sta di fatto che i contratti del ramo III occupano una parte rilevante nell’offerta dei financial advisor. Meno elevata è l’incidenza delle polizze del Ramo I, quelle che investono nelle Gestioni Separate e offrono la garanzia di restituzione del capitale. I contratti di questo tipo venduti nel 2017 dai cf hanno raggiunto un valore di 3,8 miliardi, corrispondenti a circa la metà del tesoretto raccolto invece con le Unit linked.

Negli sportelli bancari, invece, il valore delle Unit linked vendute nel 2017 è stato pari a oltre 16 miliardi di euro mentre quelle del Ramo I hanno raccolto oltre 38 miliardi di euro. Nei primi due mesi del 2018 (ultimi dati Ania disponibili), le unit linked hanno continuato a rappresentare un prodotto importante nell’offerta delle reti, seppur in misura minore rispetto all’anno precedente. La raccolta a gennaio e febbraio presso i cf di questa categoria di prodotti è stata infatti pari a 1,2 miliardi di euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Se il consulente va dallo chef

Fee only, gli ingressi rallentano a settembre

Consulenti, i Millennials vi cercano

Consulenti finanziari, come entrare nella rete delle Poste

Consulenza, il futuro secondo Giuliani (Azimut) e Marconi (Chebanca!)

Il consulente e il risparmiatore fifone

Fineco, asse con i consulenti nel nome della trasparenza

La “duchessa del poker” ora coach dei consulenti

Cari Consulenti, gli head hunter vi spiano sui social

Consulenti finanziari, oltre 1.300 miliardi di opportunità

Consulenti finanziari, lo stress vi sta uccidendo

Seminari Anasf, a giugno focus su MiFID 2 e i costi della non consulenza

Consulenti finanziari, la linea verde di Copernico Sim

Consulenti finanziari: la ricerca della felicità

Consulenti finanziari, le novità sul regime forfettario

Fineco, gli incentivi ai consulenti

Quanto costano i consulenti a Banca Generali

Consulente, alle Poste c’è un posto per te

La consulenza deve diventare grande

Consulenza: le responsabilità legali degli intermediari finanziari

Widiba, Milan l’è un gran roadshow

Consulenti: BlueAcademy e Teseo, ecco il corso per l’European Investment Practitioner

Consulenti, una chimera chiamata trasparenza dei costi

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram Ispb raccolta e utile, i grandi gestori

Consulenti come Icardi: quando il capitano cambia all’improvviso

Consulenti, Poste Italiane la vera minaccia

Poste Italiane, cercasi consulenti (ma con dote)

Consulenti, rivolta contro il contratto ibrido

Reti, raccolta positiva a giugno, polizze con meno appeal

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Mifid 2, se il consulente diventa green

Poste Italiane a caccia di 500 consulenti

È solo un Bollettino, non un dogma di fede

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, arriva Pramerica Sicav Low Carbon Euro

 A fine 2018 si è raggiunto il massimo livello storico di emissioni di CO2 – oltre 50 giga ...

MoneyFarm alla conquista della Germania

Moneyfarm avvia l’operatività anche in Germania, in seguito all’acquisizione del robo-a ...

NN IP, il First Class Multi Asset Fund supera il miliardo in gestione

Il fondo impiega una strategia diversificata a livello globale che mira alla crescita del capitale a ...