Fondi, il best of di Vontobel

A
A
A

Vontobel Asset Management offre agli investitori un fondo “Best-of” nel reddito fisso dei mercati emergenti

di Redazione5 novembre 2018 | 11:22

E’ finalmente disponibile per il mercato italiano un dei fondi più apprezzati di Vontobel in ambito azionario. Lanciato e testato dall’agosto 2015, il comparto sfrutta le inefficienze basate sul valore e sugli eventi tra il debito sovrano emergente in valuta forte, il debito in valuta locale e le obbligazioni societarie in valuta forte. Negli ultimi tre anni, il fondo ha registrato un rendimento del 12,8% annuo al netto delle commissioni per la classe di azioni istituzionali, superando di oltre il 7% annuo l’indice di riferimento.

“Si tratta di una pietra miliare importante per i nostri clienti dei mercati emergenti, che ora possono accedere alle nostre migliori idee in un unico fondo. Abbiamo una solida esperienza nell’offrire rendimenti interessanti nei mercati emergenti a reddito fisso, quindi questo fondo segue la stessa filosofia di investimento attivo, di valore e controcorrente come le altre strategie che gestiamo”, afferma Luc D’hooge, Head of Emerging Markets Fixed Income. “Il cliente delega la decisione in quale classe di attività investire e se in valuta forte o locale”.

“Questo fondo a reddito fisso dei mercati emergenti offre una soluzione per gli investitori che cercano di sfruttare le attuali opportunità di valutazione e acquisire esposizione nei mercati emergenti durante l’intero ciclo”, aggiunge Francesco Tarabini Castellani, Head of Fixed Income Sales.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, top e flop del 10/12/18

Fondi, top e flop del 6/12/18

La sostenibilità invade il Salone del Risparmio

Fondi, top e flop del 28/11/18

Un ex Ubs per Mirabaud

Schroders, due webinar per parlare ai consulenti

Fondi, top e flop del 14/11/18

Fondi, top e flop del 09/11/18

Raiffeisen da premio nella sostenibilità

Fondi, top e flop del 07/11/18

Fondi comuni, negli Stati Uniti costano meno

Fondi comuni, le commissioni sono tutte da rifare

Fondi, top e flop del 23/10/18

Fondi, top e flop del 17/10/18

Fondi, top e flop del 15/10/18

Fondi, top e flop del 11/10/18

La grande debacle delle gestioni attive

Fondi, cosa cambia con il Kid

Fondi, top e flop del 26/09/18

Il risparmio gestito riprende fiato

Fondi, top e flop del 24/09/18

Fondi, top e flop del 18/09/18

Pictet, il fondo va in città

Lazard AM, cambia la direzione

Investimenti, è ora di puntare sull’Asia

Eurizon tiene duro e punta alla crescita

Asset allocation, le opportunità europee

Fidelity fa il pieno di sostenibilità

Utile in bella vista per Schroders

Fondi, boom di quelli esteri in Italia

Commodity globali, un fondo per Lazard

Asset allocation, lo stile di vita fa guadagnare

Fondi, dove costano meno in Europa

Ti può anche interessare

Unipol, reputazione al top

La compagnia è la prima azienda italiana per reputazione nel settore finanziario (bancario e assicu ...

Investimenti, l’ascesa del Sol Levante

Il Giappone offre opportunità da non perdere. Parola di Joël Le Saux Portfolio manager, Head of Ja ...

Anima lancia i fondi Magellano e Vespucci

Anima Magellano e Anima Vespucci nascono ed evolvono dall’esperienza e dal successo di due fondi s ...