Fondi, il best of di Vontobel

A
A
A

Vontobel Asset Management offre agli investitori un fondo “Best-of” nel reddito fisso dei mercati emergenti

Avatar di Redazione5 novembre 2018 | 11:22

E’ finalmente disponibile per il mercato italiano un dei fondi più apprezzati di Vontobel in ambito azionario. Lanciato e testato dall’agosto 2015, il comparto sfrutta le inefficienze basate sul valore e sugli eventi tra il debito sovrano emergente in valuta forte, il debito in valuta locale e le obbligazioni societarie in valuta forte. Negli ultimi tre anni, il fondo ha registrato un rendimento del 12,8% annuo al netto delle commissioni per la classe di azioni istituzionali, superando di oltre il 7% annuo l’indice di riferimento.

“Si tratta di una pietra miliare importante per i nostri clienti dei mercati emergenti, che ora possono accedere alle nostre migliori idee in un unico fondo. Abbiamo una solida esperienza nell’offrire rendimenti interessanti nei mercati emergenti a reddito fisso, quindi questo fondo segue la stessa filosofia di investimento attivo, di valore e controcorrente come le altre strategie che gestiamo”, afferma Luc D’hooge, Head of Emerging Markets Fixed Income. “Il cliente delega la decisione in quale classe di attività investire e se in valuta forte o locale”.

“Questo fondo a reddito fisso dei mercati emergenti offre una soluzione per gli investitori che cercano di sfruttare le attuali opportunità di valutazione e acquisire esposizione nei mercati emergenti durante l’intero ciclo”, aggiunge Francesco Tarabini Castellani, Head of Fixed Income Sales.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, guadagnare giocando in difesa

BlackRock, utile giù ma crescono gli asset

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 16/07/2019

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 9/07/2019

Fondi comuni: vincitori e vinti di metà anno

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 6/06/2019

Franklin Templeton, Todeschini nuovo etf sales specialist

Gestori in vetrina – Schroders

Gestori in vetrina – State Street Global Advisors

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 7/05/2019

Gestori in vetrina – Natixis IM

Mirabaud, super utile per celebrare il bicentenario

Investimenti, Robeco: 4 temi di engagement sui quali puntare

Pramerica, passo avanti nella sostenibilità

Candriam, un 2018 nel segno della crescita

Bnp Paribas AM: tanti saluti al carbone

Allianz GI: Linker per l’Italia, D’Avenia vola negli States

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Anima, un bilancio coi fiocchi

BFC Education, questa sera Marcialis parlerà di oneri dei prodotti del risparmio gestito

Esg e risparmio gestito si fondono al Salone del risparmio 2019

Castle Mount LP completa il quarto closing

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Franklin Templeton

ConsulenTia19, gestori in vetrina: La Financière de l’Echiquier

Fondi d’investimento, top e flop del 18/02/19

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Columbia Threadneedle Investments

Cari gestori, tagliate le fee

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Schroders

Vanguard, Rosti sceglie Tabanella

Fondi, top e flop del 11/02/19

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Il futuro degli etf visto da Bnp Paribas AM

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Pictet AM

Ti può anche interessare

Investimenti, se il bond non è poi così green

Il mercato dei green bond varrà 500 miliardi di euro a fine 2019. Ma attenti al fenomeno del greenw ...

Mercati, spopolano gli Etf: sfondata quota mille a Piazza Affari

Gli Etf sono gli strumenti finanziari più temuti dai gestori attivi. E, secondo quanto riporta MF-M ...

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Invesco

Intervista a Giuliano D'Acunti, direttore commerciale di Invesco. ...