Le “allegre” gestioni di H2o

A
A
A
Avatar di Redazione 21 Giugno 2019 | 09:12

Il Sole24Ore parla addirittura di un di  un fondo nel “caos”. Si tratta di Allegro, prodotto di H2o Asset Management, boutique finanziaria affiliata al gruppo Natixis. Il fondo è stato messo sotto revisione ieri da Morningstar, nota società di ricerca e consulenza specializzata nel risparmio gestito, che assegna dei rating ai fondi comuni e agli Etf di tutto il mondo. “Sono emerse criticità nell’appropriatezza e liquidità della componente obbligazionaria corporate di Allegro”, hanno scritto gli analisti di Morningstar, “componente che a fine febbraio 2019 risultava pari al 7,35% del patrimonio in gestione. Di questa porzione, il 4,2% è in titoli illiquidi emessi da varie entità collegate all’imprenditore e finanziere tedesco, Lars Windhorst, che ha un passato di cause legali e fallimenti, come riportato in un articolo del Financial Times nei giorni scorsi”. Per gli esperti della società statunitense la quota di titoli illiquidi  è limitata in rapporto al portafoglio complessivo del fondo. Tuttavia, secondo quanto scrive il Sole24Ore, nelle ultime settimane H2o Allegro sarebbe stato oggetto di una corsa ai riscatti da parte degli investitori, molti dei quali sono italiani.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

1 commento

  • Avatar franco Lombardini says:

    Da vostro articolo apprendo che il Fondo H2O ALLEGRO ha registrato nelle ultime settimane
    una serie di riscatti!!!
    spiegate in quanto la NOTIZIA è DEL 19.06 a fronte articolo FT del 18.06 ??????
    Ora Tutti spiegano, anche che le illiquidità attengono ai BTP (4.10% di masse)

NEWSLETTER
Iscriviti
X