Allianz GI punta sulla sostenibilità

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 9 Gennaio 2020 | 11:57

Allianz Global Investors, una dei principali asset manager attivi a livello mondiale, ha ampliato l’offerta di soluzioni di investimento sostenibili riposizionando la propria gamma core multi asset fra le strategie di investimento SRI (Sustainable & Responsible Investing, Investimenti Sostenibili e Responsabili).

I tre fondi della sicav di diritto lussemburghese Allianz Global Investors Fund – Allianz Dynamic Multi Asset Strategy 15, 50 e 75 – mantengono le rispettive caratteristiche in termini di asset allocation strategica, processo di investimento, esposizione geografica e gestione del rischio, ma sono ora gestiti secondo l’approccio SRI di AllianzGI, con l’applicazione dei criteri minimi di esclusione basati sui principi SRI e di un filtro “best-in-class”. Marcus Stahlhacke, Head of Retail Active Allocation presso AllianzGI, rimane responsabile della gestione dei fondi, che vantano un volume complessivo di EUR 2,2 miliardi. Dopo la conversione, effettiva dal 23 dicembre 2019, la denominazione dei fondi è stata modificata rispettivamente in Allianz Dynamic Multi Asset Strategy SRI 15, 50 e 75.

Beatrix Anton-Grönemeyer, Chief Sustainability Officer di AllianzGI, dichiara:

“Siamo tra i principali gestori attivi nell’ambito del multi asset. Abbiamo voluto dar seguito ai feedback dei nostri clienti ampliando ulteriormente l’offerta SRI nelle gestioni multi asset in modo credibile e solido, consentendo al contempo l’accesso ad un ampio universo di investimento che abbraccia diversi mercati.”

Thomas Linker, Country Head per l’Italia presso AllianzGI, commenta:

“Dato che la gamma di fondi DMAS vantava un solido track record nei diversi canali di distribuzione, la conversione della strategia è stata un passaggio logico nell’evoluzione della nostra offerta SRI. Sono convinto che questa decisione sia una testimonianza importante presso la clientela e i partner di distribuzione del nostro impegno negli investimenti sostenibili.”

Il portafoglio “core” dei fondi DMAS prevede un’allocazione variabile in azioni globali (asset allocation azionaria strategica rispettivamente del 15%, 50% e 75%) e obbligazioni euro. Sarà gestito secondo l’approccio SRI di AllianzGI e soggetto ai criteri minimi di esclusione in base ai principi SRI e a un filtro “best-in-class”, al fine di perseguire una qualità superiore del portafoglio sotto il profilo ESG. Al portafoglio core si aggiungono gli investimenti “satellite”, ad esempio nei mercati emergenti azionari e obbligazionari, nelle emissioni high yield, nel private equity, nei REIT e in asset class alternative, che insieme possono rappresentare sino al 40% del totale. Un massimo del 20% del portafoglio potrebbe non rispondere ai criteri SRI nel caso in cui non fossero disponibili adeguati veicoli di investimento SRI. In ogni caso, la politica di gestione punta a selezionare soluzioni SRI anche per gli investimenti “satellite” ogniqualvolta disponibili e idonei.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dividendi, cosa accadrà nel 2020

Allianz GI, cambiamento ai vertici

Allianz GI: Linker per l’Italia, D’Avenia vola negli States

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Allianz Global Investors

ASSET CLASS in edicola: “Gestori attivi per vocazione”

Banca Generali, AllianzGI sopra il 5%

Allianz GI: il futuro passa dall’Asia

Quanti guadagni con la volatilità

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

D’Avenia (Allianz Gi): “Il risparmio gestito è ancora in forma”

Allianz GI promuove Vigliotti

Allianz GI: nella disruption generale, la gestione attiva è fondamentale

Allianz Global Investors rafforza la struttura commerciale in Italia

Tensioni geopolitiche primo fattore di rischio percepito

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

AllianzGI prende Mahajan da MetLife

E’ IN EDICOLA IL NUOVO IFINANCE: ECCO LE ESCLUSIVE DI QUESTO NUMERO

Chan (Allianz Gi): “Perché le azioni asiatiche hanno ancora appeal”

Allianz GI lancia la prima strategia di investimento sull’intelligenza artificiale

Allianz Brazil Equity At rimbalza, ma il bilancio resta in rosso da inizio anno

Allianz GI: la svalutazione del Renminbi e l’impatto sui mercati

Allianz Global Investors getta le reti a Marr e va sopra il 5%

Allianz Global Investors, Tobias Pross a capo del business Emea

Ras Lux Equity Europe torna a far sorridere i sottoscrittori

Allianz Global Investors: le tre “frecce” per la crescita dell’Eurozona

Alberto D’Avenia (Allianz GI): “nella seconda parte dell’anno puntiamo alla gestione attiva”

Allianz Global Investors Top Funds Marzo 2013

Allianz Global Investors Top Funds Febbraio 2013

Allianz Global Investors Top Funds Gennaio 2013

Allianz GI arricchisce l’applicazione con nuovi tool e contenuti

Le parole del gestore: Allianz GI, meglio il debito del Nord Europa

Fondi, Allianz GI fa crescere l’offerta di Fineco

NEWSLETTER
Iscriviti
X