Anima, la raccolta non decolla a febbraio

A
A
A
Avatar di Redazione 5 Marzo 2021 | 14:30
Il secondo mese dell’anno chiude con deflussi per 226 milioni. Pesa la domanda debole nel segmento retail

La raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di Ramo I) del Gruppo ANIMA nel mese di febbraio 2021 è stata negativa per circa 226 milioni di euro. Ad annunciarlo lo stesso asset manager in un comunicato stampa.

A fine febbraio le masse gestite complessive del Gruppo ANIMA si attestano a circa 193 miliardi di euro, in incremento di oltre 7 miliardi di euro rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

“Il mese di febbraio si conferma in linea con il mese precedente, caratterizzato da una domanda debole nel segmento retail e da prese di profitto dopo un periodo di ottimi ritorni della nostra gamma di prodotti; manteniamo comunque un outlook positivo in vista di un auspicato graduale allentamento delle incertezze che pesano sulla propensione dei clienti a nuovi investimenti causate dall’attuale fase pandemica”, ha commentato Alessandro Melzi d’Eril, Amministratore Delegato di ANIMA Holding.

Di seguito, il dettaglio della raccolta:

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Anima, la raccolta vira in positivo a marzo

Reti in Borsa: Anima sugli scudi. I prossimi target tecnici

Reti in Borsa: Azimut al test delle medie mobili

NEWSLETTER
Iscriviti
X