Speciale Fondi, viva l'inflazione

A
A
A
di Redazione 14 Novembre 2008 | 15:40
Prosegue l’analisi di Bluerating.com sui primi 5 fondi obbligazionari governativi breve termine dell’area euro in base alla performance registrata al 31 ottobre. Oggi abbiamo intervistato per Credit Agricole Asset Management, Laurent Gonon, gestore del comparto CAAM Funds Euro Inflation Bond.

Il fondo CAAM Funds Euro Inflation Bond, che investe in 22 government bond inflation linked emessi da Italia, Francia, Germania e Grecia, da inizio anno al 31 ottobre ha registrato una performance positiva pari a 2,46%.

E per il gestore, Laurent Gonon (nella foto), le ragioni di questo buon andamento sono da ricercarsi nella strategia d’investimento che ha sovrapesato l’esposizione ai tassi reali per beneficiare di un decremento dei rendimenti, preferito scadenze a breve, per trarre profitto dai tagli dei tassi da parte delle banche centrali, e aumentato l’esposizione al tasso dell’inflazione implicita nelle quotazioni dei titoli in portafoglio, per beneficiare dei rialzi inflazionistici, raggiunti quest’anno.

E, per quanto riguarda il futuro del comparto in cui il fondo investe, Gonon sostiene che il contesto generale economico dovrebbe essere ancora condizionato da scarsa liquidità e irrazionalità sui mercati dovuta a vendite “forzate” e a una maggiore avversione al rischio. Questi fattori hanno già portato gli investitori a preferire bond governativi inflation linked, soprattutto con rating tripla A, come quelli tedeschi. Tuttavia, si pensa che il rallentamento economico possa portare a un abbassamento dell’inflazione nel corso del 2009.

Se desiderate ricevere maggiori informazioni su un determinato fondo di investimento, conoscere il parere del gestore, avere un’analisi dettagliata dello storico di un prodotto da voi proposto (o nel quale avete investito) scriveteci.

Per conoscere tutii i dettagli del fondo clicca qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nuove emissioni: più ETF che fondi

Caam-Sgam, un gruppo da 591 miliardi di euro

NEWSLETTER
Iscriviti
X