Cina, primi stress test sull’asset management

A
A
A
Daniel Settembre di Daniel Settembre 28 Novembre 2016 | 10:26
I risultati saranno poi inviati all’organo di vigilanza finanziario l’Asset Management Association of China e all’organo di vigilanza finanziario China Securities Regulatory Commission ogni tre mesi.

Il settore del risparmio gestito in Cina è in grande crescita e ora dovrà per la prima volta a vere a che fare con i stress test regolari. Secondo quanto riporta il Financial Times, l’ente di autoregolamentazione del Paese ha rilasciato le linee guida per chiedere alle aziende di anticipare l’impatto di un crollo del mercato azionario e altri shock sui loro portafogli d’investimento. I risultati saranno poi inviati all’organo di vigilanza finanziario l’Asset Management Association of China e all’organo di vigilanza finanziario China Securities Regulatory Commission ogni tre mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Asset managers, gli investitori sono insoddisfatti di voi

Gli asset manager in mostra a Lugano

Le sgr sotto la lente delle authority

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore dell’11/09/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

Coronavirus, ANIMA sostiene chi è in prima linea

Nell’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus, ANIMA ha deciso di dare il ...

Fundstore e Ifigest, ecco i podcast per capire i mercati

Banca Ifigest, banca indipendente che opera nel settore della gestione patrimoniale e nei servizi di ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X