Il mondo del management inglese si colora di rosa

A
A
A
di Redazione 15 Gennaio 2013 | 12:13

Secondo una recente analisi condotta da Experian su numerose aziende britanniche, tra il 2007 e il 2012 il numero delle donne manager è cresciuto del  24% contro il 15% dei degli uomini

QUOTE ROSA – Il Regno Unito è un terreno fertile per le donne che vogliono fare carriera. Secondo una recente analisi condotta da Experian su numerose aziende britanniche, tra il 2007 e il 2012 il numero delle donne manager è cresciuto del  24% contro il 15% dei degli uomini (il numero complessivo dei manager ha sfiorato quota 5 milioni), una tendenza favorita soprattutto dalle start-up. L’indagine evidenzia inoltre come siano in particolare le piccole aziende (tra 3 e10 persone) ad avere almeno un manager donna: il 50%, contro il 40% delle società più grandi (oltre 250 addetti). A livello settoriale infine, quelli che hanno registrato i maggiori progressi sul fronte della parità dei sessi sono  cura della persona, formazione, servizi creativi e a carattere sociale.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

S&P: per evitare un disastro l’Europa deve fare presto

La gabbia della Brexit

Italia e Regno Unito, tra dati macro e mercati

NEWSLETTER
Iscriviti
X