Beni Stabili conferma il movimento nel canale rialzista. I prossimi target

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 22 Maggio 2017 | 16:30

Beni Stabili prosegue nel movimento all’interno del canale ascendente intrapreso alla fine dello scorso novembre che di recente ha spinto i corsi al di sopra della resistenza adtatica di lungo termine posta ridosso di 0,600 euro tornado a incrociare al rialzo le media mobili a 21 e 50 sedute. Uno scenario che, sommato all’incremento degli scambi giornalieri e all’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato dei principali indicatori, favorisce un ulteriore allungo del titolo.

In quest’ottica, i prossimi obiettivi tecnici sono individuabili a 0,630/0,635 prima e in zona 0,6695/0,675 in seguito. Cruciale però posizionare uno stop loss molto rigido a 0,600, livello al di sotto del quale si profilerebbe una correzione verso il test del supporto dinamico ascendente dimedio periodo al momento passante per quota 0,575. Da notare, infine, che il titolo vanta un rendimento del dividendo del 5,5 per cento.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib: rischi di correzione ancora dietro l’angolo. I titoli da monitorare

Beni Stabili inverte al rialzo la rotta

I buy di oggi da Beni Stabili a Piaggio

NEWSLETTER
Iscriviti
X