Outlook stabile per Generali, ma rating rivisto

A
A
A
di Fabio Coco 1 Aprile 2009 | 13:45
S&P abbassa il rating per Generali, portandolo da Aa ad Aa-. Da A+ ad A per Generali Holding Vienna. L’impatto della crisi dei mercati sulla contrazione degli utili della compagnia, è il motivo di tale declassamento.

Portato da Aa ad Aa- il rating di controparte a lungo termine di Generali e quello di Generali Holding Vienna da A ad A+, da parte di Standard & Poor’s. Motivo di tale decisione, come riportata da una nota sul sito dell’agenzia, è stata la contrazione degli utili di Generali e l’indebolimento dell’adeguatezza patrimoniale e finanziaria del Gruppo, in seguito al deteriorarsi delle condizioni dei mercati. In particolar modo, hanno preoccupato S&P la ridotta generazione di utili nel medio termine di Generali, che ostacola il giudizio di società patrimonialmente molto forte nel breve e medio termine da parte dell’agenzia di rating.

Da parte sua, Generali non appare molto preoccupata da questa decisione e non cambierà i propri progetti finanziari per il 2009. In sostanza, almeno per il momento, non sembra vi saranno aumenti di capitale da parte del Gruppo. La performance di Generali nel 2008, infatti, è stata positiva e solida, circostanza che non fa quindi temere il gruppo assicurativo.

L’impatto del declassamento da parte di S&P, ha avuto un riflesso sulle borse. Il titolo di Generali ieri, è migliorato dello 0,94% rispetto al giorno precedente, quotato a 12,9 euro, come riporta il Sole 24 Ore. Tutto ciò, però, nel contesto di forte rialzo delle azioni del settore (+4,22% dell’indice Stoxx 600 assicurazioni).

Per quanto riguarda le remunerazioni, Generali ha fatto sapere ieri che il presidente [p]Antoine Bernheim[/p] e gli ad Giovanni Perissinotto e Sergio Balbino, sono intenzionati a ridursi i bonus previsti per il 2008 del 60%.  

Migliora, invece, l’outlook delle due società, che è stato portato da negativo a stabile.

Per quanto riguarda le altre agenzie di rating, Fitch ha assegnato a Generali il giudizio di AA-, mentre Moody’s ha recenetemento confermato un rating di Aa3 per la compagnia d’assicurazione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’arrivo di Geronzi è una macchia nera per Generali

Generali, ultimo giorno per decidere la presidenza

Bernheim, nessuno lo chiama per Generali

NEWSLETTER
Iscriviti
X