Euro/dollaro oltre la trendline discendente di breve termine

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Agosto 2018 | 15:00

Segnale rialzista per l’euro/dollaro, che ha superato a quota 1,1670 la trendline discendente che da metà giugno bloccava i tentativi di recupero del cambio. Una condizione che, complice il fatto che gli indicatori tecnici non solo ancora in territorio di ipercomprato, favorisce la continuazione dell’uptrend intrapreso dai corsi a partire dallo scorso 16 agosto. In quest’ottica i prossimi obiettivi per il cambio sono individuabili in prima battuta a quota 1,18, 1,185 poi e ancora in zona 1,19/1,194.

Attenzione però: è fondamentale posizionare uno stop loss o stop and reverse a 1,1670, livello al di sotto del quale si profilerebbe un’inversione ribassista verso 1,160 prima e 1,154 in seguito, dove rispettivamente ora transitano le medie mobili a 21 e 50 sedute.    G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Ubs: “Il franco dovrebbe indebolirsi”

Mercati, dopo Omicron, un altro colpo a Wall Street dalla Fed

Forex: l’Euro prova a combattere i ribassi

NEWSLETTER
Iscriviti
X