L'Oracolo – Il consulente rapito

A
A
A
di Matteo Chiamenti 3 Giugno 2009 | 15:15
Strane visioni dal mondo della finanza. Il mondo della consulenza sembra essere diventato oggetto delle attenzioni dei sequestratori.

L’universo dei consulenti finanziari si tinge di giallo. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, Silvano Azzolini, consulente finanziario in pensione (finito indagato in passato per truffa a Modena e a Venezia e destinatario nel 2003 di un ordine di cattura mai eseguito) ed ex agente di borsa , è stato rapito due mattine fa a Villanova di Castenaso. La cosa anomala è che non è pervenuta alcuna richiesta di riscatto ai familiari.

Tra le ipotesi più accreditate dalla procura vi sono un regolamento di conti, un tentativo di recuperare dei soldi da parte di creditori senza scrupoli o persino la messa in scena. Sussiste inoltre un’altra particolarità: Azzolini non è una persona ricca. Questo non ha fermato le tre persone incappucciate arrivate con un Renault Traffic bianco con targa rubata l’hanno preso di peso e caricato sul furgone. Il mezzo è stato ripreso due volte da una telecamera: all’arrivo nel cortiletto che costeggia la via (verso le 6) e, circa un’ora dopo, quando è andato via. Lo stesso occhio elettronico ha ripreso il suv di Azzolini arrivare un’ora dopo il furgone e, poi, andare via dietro al Renault Traffic.

Una vicenda che lascia sicuramente perplessi. Il mondo dei sequestri è ben diverso dalle film da botteghino americani e queste particolarità lo dimostrano. Speriamo però che questa vicenda ricalchi il classico lieto fine da blockbuster; una volta tanto nessuno si lamenterebbe della scontatezza della trama.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, la storia di Carlotta e Paolo

Consulenti, l’importanza della comunicazione strategica

Consulenti, come essere “quelli giusti” per i clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X