Euro/Dollaro, possibile doppio minimo?

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 2 Settembre 2019 | 17:30

Il cambio tra Euro e Dollaro (Eur/Usd) è tornato in zona 1,0958 dopo aver fallito il tentativo di superare la resistenza statica e dinamica di breve in area 1,100. Un supporto dove i corsi potrebbero, condizionale però più che mai d’obbligo, disegnare un doppio minimo e beneficiare quindi in seguito di un rimbalzo tecnico.

I prossimi obiettivi dell’Euro/Dollaro

Previa la tenuta di quota 1,0958, l’eventuale successivo ritorno al di sopra della resistenza a quota 1,100 favorirebbe l’inizio di un recupero con primi target in zona 1,1050. Per contro, in caso di cedimento confermato di 1,0958 gli obiettivi sarebbero individuabili in area 1,050.     G.R.

Il trend dell’Euro/Dollaro

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Valute, l’euro index accusa un calo di volatilità

Esplode la volatilità sui tassi. Le Banche Centrali hanno un problema.

L’incognita inflazione e gli effetti paradossali delle aspettative degli investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X