Ftse 100 oltre la trendline discendente di lungo termine. I prossimi target e gli Etf a Milano

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 17 Gennaio 2020 | 16:00

L’indice  Ftse 100, benchmark del listino azionario del regno Unito, ha oltrepassato a 7.650 punti la trendline discendente che dal maggio del 2018 impediva ai corsi di intraprendere uno movimento rialzista di lungo termine. In ottica di breve periodo viene quindi poi confermato così lo sviluppo dell’uptrend iniziato nelle prime sedute di dicembre dello scorso anno con il rimbalzo a quota 7.135 dal supporto dinamico ascendente originatosi a fine 2018.

I prossimi target tecnici del Ftse 100

Al rialzo i prossimi obiettivi del paniere sono individuabili in prima battuta a quota 7.730, sui top dello scorso luglio, e in seguito (eventualmente dopo una breve fase laterale di consolidamento) in area 7.800 punti. Ribassi, per contro, all’eventuale cedimento del supporto a quota 7.650.

Gli Etf sul Ftse 100 a Piazza Affari

Sul listino EtfPlus di Borsa Italiana sono disponibili i seguenti Etf legati all’indice ftse 100: Ishares Core Ftse 100 Ucits Etf Dist, Lyxor Ftse 100 Ucits Etf – Acc, Ubs Ftse 100 Ucits Etf A-Dis e Vanguard Ftse 100 Ucits Etf.    G.R.

Il trend di medio-lungo termine dell’indice Ftse 100

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Assiteca a UniCredit

Mercati: Net Insurance conferma la strategia e i target al 2023

Mercati Ariston: timing poco felice per il debutto a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X