Il Nikkei 225 prova a rialzare la testa. Gli obiettivi tecnici e gli Etf a Milano

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 5 Febbraio 2020 | 09:15

L’indice Nikkei 225 sta rimbalzando dopo il test del supporto statico di medio periodo posto a 22.700 punti. Inoltre, sul grafico giornaliero si registra l’incrocio tra la media mobile a 21 e 50 sedute. Uno scenario che, considerata anche l’ampia distnza dalla zona di ipercmprato tecnico dei principali indicatori e oscillatori, favorisce il proseguimento del recupero in atto.

I prossimi obietivi tecnici del Nikkei

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi target del paniere nipponico sono individuabili in prima battuta a quota 23.460, dove è posta una resistenza statica di breve periodo, e in seguito nella zona compresa tra la soglia dei 24.000 e i 24.115 punti. Attenzion però: è cruciale posizionare uno stop loss molto rigido a 22.700, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una nuova discesa delle quotazioni.

Gli Etf sul Nikkei

A Piazza Affari al rialzo sul paniere nipponico sono disponibili i seguenti Etf: Ishares Nikkei 225 Ucits Etf Jpy Acc e Xtrackers Nikkei 225 Ucits Etf.     G.R.

Il trend del Nikkei 225 nel medio periodo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Platino alle prese con un triplo massimo discendente

Prysmian si conferma in un canale rialzista. I prossimi obiettivi

Mediaset sugli scudi dopo la trimestrale. I prossimi target tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X