Prysmian, avanti piano ma avanti. I prossimi target tecnici

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Giugno 2020 | 17:00

Prysmian appare graficamente inserito in un canale rialzista da inizio aprile e, al momento i corsi sembrano essere ben sostenuti dalla media mobile a 21 sedute ora a 20 euro che fuinge da supporto dinamico ascedente di breve termine. Per assistere a un ulteriore allungo il titolo dovrà però confermare il sorpasso della resistenza statica posta a quota 21.

I prossimi obiettivi tecnici di Prysmian

Dal punto di vista operativo, una volta eventualmente oltrepassato l’ostacolo a 21 euro al rialzo i prossimi target del titolo diventerebbero 22 prima e 22,90 in seguito. Stop loss da posizionare però al cedimento dei 20 euro.

Al momento il titolo vanta poi un rendimento del dividendo dell’1,2%.    G.R.

Il trend di Prysmian a Piazza Affari nel medio termine

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib di fronte a un bivio. Due big cap sotto la lente

Usa, presto al via il piano infrastrutturale dei Democratici? I titoli su cui puntare

Prysmian si conferma in un canale rialzista. I prossimi obiettivi

NEWSLETTER
Iscriviti
X