La Cina continuerà a godere della crisi europea

A
A
A

Lo ha annunciato il premier Wen Jiabao al termine di un incontro con la cancelliera tedesca Angela Merkel, che a Pechino…

di Redazione30 agosto 2012 | 09:06

SOS CINA – La Cina, al seconda potenza economica mondiale, continuerà ad investire in titoli di Stato europei, dopo una piena valutazione dei rischi. La promessa è stata data direttamente per bocca del premier Wen Jabao, al termine di un incontro con la cancelliera tedesca Angela Merkel, da oggi a Pechino per la sua seconda visita dell’anno nel Paese asiatico.

PONTE EUROPA-ASIA – Pechino insomma punta a migliorare i rapporti e le comunicazioni con il Vecchio Continente e con le sue istituzioni, Ue e Bce in testa, per aiutare a uscire dalla difficoltà, che potrebbero, a effetto domino, avere un impatto negativo anche sull’economia del Dragone.

STABILIZZARE L’EURO – D’altra parte la Merkel ha assicurato che l’Europa sta mettendo in atto le giuste riforme per cercare di stabilizzare la moneta unica. “Ho spiegato al premier Wen”, ha dichiarato la Merkel, “che attualmente in Europa sono in corso molti processi di riforma e che c’è l’assoluta volontà politica di mantenere l’euro tra le principali valute”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Ubs Wealth Management neutrale sull’euro/dollaro

Dollaro a picco dopo ennesimo schiaffo a Trump da parte del Congresso

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

Banche centrali valutano ritorno alla normalità, bond e dollaro in calo

State Street: puntate su euro, bond e borse europee ma attenti alla volatilità

Euro, borse e bond in rialzo grazie ai risultati delle elezioni francesi

Elezioni francesi, evitato il peggio per i mercati

Crowdfunding al decollo

Euro in calo dopo parole Draghi: poca crescita, inflazione non durerà

Mercati, sale la tensione per l’avvicinarsi del referendum italiano

Euro/dollaro verso la parità secondo Deutsche Bank

Koenig: il bail in non aumenta il rischio contagio

Atene, intesa vicina coi creditori

Grecia, crisi infinita: anche l’estate del 2016 pare a rischio come nel 2015

Bce non tocca i tassi sull’euro, come previsto

Eurostat: la crescita è guidata da spesa pubblica e consumi

Da oggi in circolazione le nuove banconote da 20 euro

Hollande dichiara guerra all’Isis: la reazione dei mercati

Draghi (Bce): tre pilastri per la moneta unica

Indice Pmi migliora in Eurolandia e in Italia

Draghi (Bce): a dicembre decideremo sul QE

Eurostat rivede al rialzo la crescita del secondo trimestre

Bce: tassi fermi, il quantitative easing potrebbe durare oltre il 2016

Varate le riforme, Tsipras può trattare per un terzo bailout

Riaprono le banche, Atene rimborsa 6,8 miliardi di debito

Merkel: dopo accordo su terzo bailout possibile ristrutturazione debito greco

Lagarde (Fmi): occorre alleviare il debito greco

Prestito ponte alla Grecia, c’è l’accordo di massima

Ma quale Partenone: la Grecia fornirà garanzie, non beni fisici, ai creditori

Fmi: ultime settimane fatali alla Grecia, serve profonda ristrutturazione debito

Tsipras chiede 53,5 miliardi di nuovi aiuti alla Ue

Ti può anche interessare

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

ANIMA IN CALO, CORRE BANCO BPM – Anima Holding cede l’1,8% a Piazza Affari, ridiscendendo a ...

Parola ai consulenti, sulla Road to the future

Le vostre parole in diretta dall'ultimo roadshow organizzato da Bluerating ...

Unicredit e Mediobanca sotto i riflettori a Piazza Affari

CI SI ATTENDE UNA SEDUTA POSITIVA – C’è attesa per una nuova seduta positiva a Piazza Affar ...